Il tecnico Massimo Allegri, in conferenza stampa, ha dichiarato che aveva già deciso quest'estate di lasciare la società rossonera al termine di questa stagione sportiva. Ha dichiarato anche che il nuovo acquisto Honda, che indosserà la maglia numero dieci, sicuramente la onorerà. Per quanto riguarda la formazione per la gara di domani, ha ammesso di avere ancora qualche dubbio su chi schierare come centrale difensivo e chi schierare come compagno in attacco di Balotelli.

L'amministratore delegato Galliani ha confermato che, prima di comprare, il Milan deve vendere per fare cassa e reinvestire i soldi per dei nuovi acquisti.

Il nuovo giocatore Honda  ha detto di essere pronto a giocare nel team di Milano e di voler onorare la maglia che gli è stata data; spera di poter dare molto alla squadra e di poter vincere qualche trofeo con il Milan.

Calciomercato: si registra oggi la notizia del passaggio all'Inter del difensore del Torino D'Ambrosio, giocatore seguito anche dalla società rossonera.

Per quanto riguarda il capitolo Nainggolan, sembra che il Milan, prima di concludere definitivamente l'affare, aspetti di vendere il difensore centrale Mexes, richiesto dal Monaco di Claudio Ranieri. Sul centrocampista cagliaritano si registra oggi il forte interessamento anche della Juventus.

Continua l'interesse anche per la situazione di Andrea Pirlo, in scadenza di contratto con la Juventus, che interessa anche al Real Madrid di Carlo Ancelotti.

Alcuni giornali sportivi inglesi sostengono che l'attaccante Balotelli voglia andarsene da Milano per approdare a  Londra, nel Chelsea di Mourinho. Sempre dall'Inghilterra ci giunge la notizia di un interessamento per il portiere Viviano, poco utilizzato dall'Arsenal.

Per quanto riguarda i giocatori in uscita, oltre al già citato Mexes, si parla sempre dei giovani Vergara e Saponara, da girare in prestito ad altri club.

Per quanto riguarda il reparto avanzato, riportiamo i nomi di Matri e Robinho, giocatori che per un motivo o per un altro, non hanno mai convinto a pieno la dirigenza del club meneghino.