Ci siamo, mancano poche ore al fischio d'inizio di Juventus-Roma, sfida scudetto e match-clou della 18^ giornata di Serie A. Distanziate da cinque punti in classifica, le due squadre arrivano al confronto a pieno organico, e sia Conte che Rudi Garcia potranno contare su tutti, o quasi, i titolarissimi.

I dubbi dei due allenatori sono pochi, pochissimi e in casa bianconera riguardano il centrocampo, con Pogba in netto vantaggio su Marchisio, mentre tra i giallorossi sono Florenzi, Destro e Ljajic a battagliare per un posto nel tridente, con il primo in leggero vantaggio.

Diretta Juventus-Roma: probabili formazioni, orario e streaming

Ecco, dunque, le probabili formazioni dell'incontro:

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez, Llorente. All.: Conte.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, De Rossi, Strootman; Gervinho, Totti, Florenzi. All.: Garcia.

La diretta della gara sarà visibile sui seguenti canali Sky: Sky Sport 1 HD, Sky SuperCalcio HD, Sky Calcio 1 HD, Sky 3D (can. 201-204-251-150). Sul digitale terrestre basta sintonizzarsi su Premium Calcio e Premium Calcio HD (can. 370-381). In streaming, gli abbonati Sky e Mediaset Premium potranno vedere il match su Sky Go e Premium Play.

Juventus-Roma, comparazione quote: ecco le migliori proposte

Analizzando la partita dal punto di vista delle scommesse, dobbiamo notare come tutti i principali bookmakers stiano rivedendo al rialzo le quote dell'1, mentre quelle del 2 sono in leggero calo, segno che gli scommettitori stanno puntando maggiormente sulla Roma.

La quota migliore per la vittoria bianconera è quella proposta da 'MyBet', a 1.72, la più bassa è quella di 'BetClic', a 1.65. La quota più alta per la vittoria della Roma la propone 'William Hill', che banca il 2 a 5.50, contro i 4.60 di 'Bwin', che rappresentato la quota più bassa.  Per quanto concerne il segno X, 'BetClic', 'Bwin' e 'Unibet' hanno la quota migliore, a 3.80, mentre la piattaforma che paga meno è 'William Hill' (3.40).