Il Napoli 2013/2014 di Benitez sta tutto sommato mantenendo fede alle promesse di avvio stagione. I partenopei hanno centrato la finalissima di Coppa Italia contro la Fiorentina eliminando in gara di semifinale un avversario scomodo come la Roma modello Garcia, e molto probabilmente si qualificheranno per la prossima Champions, pur partendo dalla fase preliminare.

Avanzano inoltre con sicurezza in Europa League dove vorrebbero arrivare lontano dopo aver fatto fuori anche gli inglesi dello Swansea.

De Laurentiis ha investito molto in questi anni per dare alla città di Napoli una squadra altamente competitiva e si sta già guardando intorno per individuare nuovi rinforzi.

Per la porta si punta su Toni Doblas che occuperà il ruolo di secondo visto l'infortunio capitato al brasilero Rafael.

Doblas è molto esperto ed affidabile anche in ragione dell'età: 33 anni. E' già in città per vestire la prestigiosa casaca del Napoli calcio.

Per la prossima stagione agonistica trapela poi un notevole interesse anche per assicurarsi le prestazioni sportive di un elemento duttile e moderno come Antonio Candreva. Il suo cartellino è mezzo della Lazio e mezzo dell'Udinese ma siamo certi che un giocatore così ambizioso accetterebbe con entusiasmo la piazza di Napoli anche in ottica nazionale.

Piacciono inoltre Gonalons del Lione e Agger, il centrale di difesa del Liverpool che è un vecchio "pallino" di Rafa Benitez.

Ma a pensarci bene il vero "acquisto" sarà la conferma dell'astro nascente Insigne, che ha un sacco di richieste. A soli 22 anni l'ala, capace di strappi geniali, vale almeno 20 milioni di Euro ma farselo sfuggire sarebbe un delitto visto il suo rendimento di quest'anno. Lui è uno destinato a fare la differenza.

Anche in Azzurro?

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!