L'Europa League propone, per questo 27 febbraio, il ritorno dei sedicesimi di finale; vediamo le probabili formazioni delle partite che vedono impegnate le squadre italiane, e proviamo a darne i pronostici.


  • Ludogorets - Lazio


Ludogorets (4-2-3-1) Stoyanov; Caiçara, Mantyla, Moti, Minev; Espinho, Zlatinski; Alexandrov, Marcelinho, Misidjan; Bezjak.
All. Stoev.


Lazio (4-3-3) Berisha; Konko, Biava, Ciani, Radu; Onazi, Ledesma, Biglia; Keita, Perea, Candreva.
All. Reja.


Reja, non schierando la migliore delle formazioni possibili, lascia pensare che forse questa Europa League non rientra tra le priorità stagionali della Lazio; il Ludogorets ha già dimostrato, nella partita di andata e non solo, di non essere quella squadra materasso che forse era per qualcuno prima di questa sfida; mai come ora speriamo di sbagliarci, ma i pronostici vanno verso la doppia chance 1X a 1.40 (segnaliamo che su William Hill il passaggio turno dei bulgari è dato a 1.44; crediamo si tratti di un errore del bookmaker, poichè il passaggio del turno comprende, oltre alla doppia chance 1X, anche un'eventuale vittoria biancoceleste per 1-0, con i bulgari che potrebbero comunque ottenere la qualificazione ai supplementari o ai calci di rigore: a questo punto, se questa imprecisione non viene corretta, per chi gioca su questo sito, consigliamo questa puntata).


  • Napoli - Swansea


Napoli (4-2-3-1) Reina; Maggio, Albiol, Fernandez, Ghoulam; Inler, Behrami; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.
A disp. Colombo, Reveillere, Britos, Dzemaili, Insigne, Zapata, Pandev.
All. Benitez.


Swansea (4-2-3-1) Vorm; Rangel, Williams, Chico, Davies; De Guzman, Canas; Hernandez, Dyer, Routledge; Bony.
A disp. Tremmel, Amat, Taylor, Britton, Tiendalli, Emnes, N'Gog.
All. Monk.


Se il Napoli vuole passare il turno, non c'è che un modo: vincere; non vogliamo pensare che la terza forza della Serie A non trovi il modo di battere uno Swansea che naviga nelle zone basse della Premier League: l'augurio, ma anche la convinzione, è che Benitez confermi di essere il re di coppe: segno 1 a 1.44.




Trabzonspor (4-2-3-1) Onur Kivrak; Bosingwa, Aykut Demir, Yumlu, Kadir Keles; Zokora, Bourceanu; Olcan Adin, Mierzejewski, Malouda; Paulo Henrique.
A disp. Ozturk, Mustafa Akbas, Ozdemir, Colman, Yusuf Erdogan, Emre Gural, Aygunes.
All. Mandirali.


Juventus (3-5-2) Buffon; Caceres, Bonucci, Ogbonna; Isla, Vidal, Marchisio, Padoin, Peluso; Giovinco, Osvaldo.
A disp. Storari, Barzagli, Lichtsteiner, Pirlo, Pogba, Giovinco, Llorente.
All. Conte.


La versione europea della Juventus è totalmente diversa da quella italiana che domina il campionato; se a questa considerazione aggiungiamo il fatto che Conte dovrebbe dar luogo ad un massiccio turnover, schierando alcuni giocatori che, onestamente, non sembrerebbero idonei a calcare determinati palcoscenici, e che il Trabzonspor, che ritrova Malouda, sarà determinatissimo e sospinto dal solito girone infernale, sperando sempre di sbagliarci, tra i vari pronostici possibili, scegliamo la doppia chance 1X a 2.30 (ma non crediamo che i bianconeri rischino la qualificazione).


  • Fiorentina - Esbjerg


Fiorentina (4-3-3) : Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Ambrosini, Borja Valero, Mati Fernandez; Ilicic, Gomez, Matos.
All. Montella.


Esbjerg (4-4-2) : Dubravka; P. Ankersen, Drobo, Knudsen, Jakobsen; Bakenga, Lekven, J. Ankersen, Andreasen; Fellah, Lyng, Pusic.
All. Frederiksen.


Il gap tra le due formazioni ci sembra tale che, anche se la Fiorentina potrebbe avere la pancia piena dopo aver messo al sicuro la qualificazione agli ottavi di Europa League nella partita di andata, la nostra scelta non può che cadere sul segno 1 a 1.20.
Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!