Il Napoli torna alla vittoria dopo quasi un mese e lo fa ai danni del Milan di Seedorf. La sfida numero 66 al San Paolo tra Napoli e Milan vede gli azzurri vincere e convincere, con un Inler in grande spolvero ed un Higuain in forma mondiale, contro un Milan apparso sfilacciato nella fase difensiva e poco volitivo in quella offensiva.

Benitez lascia in panchina il suo pupillo Callejon per farlo rifiatare, dopo le ultime gare in cui è apparso un po' a corto di fiato e schiera la coppia di folletti Merten-Insigne, mentre per il resto conferma la formazione che ha giocato a Roma per la Coppa Italia; Seedorf fa esordire i nuovi acquisti Essien e Taarabt e lascia in panchina Kakà, reduce da due giorni di febre, sostituendolo con Abate che torna nella posizione che lo vide protagonista in serie C proprio con la maglia del Napoli.

Fischio d'inizio ed il Napoli parte subito a testa bassa andando per due volte al tiro nei primi 5' con Higuain e Hamsik, ma all'8° minuto Adel Taarabt si presenta agli sportivi italiani con un gran numero, supera due avversari e dal limite dall'area calcia basso verso il palo destro insaccando la palla alle spalle di Reina, Sembra la solita partita del Napoli fragile delle ultime gare, ma dopo soli 3 minuti ci pensa Inler, complice la deviazione di De Jong, a rimettere le cose a posto con un tiro da fuori area che centra il sette.

Raggiunto il pareggio è monologo Napoli, con il Milan che nonostante la coppia di mastini in mezzo al campo Essien-De Jong, non riesce a contrastare le avanzate degli azzurri e non riesce a proporre un gioco offensivo capace di impensierire la fragile difesa azzurra; il Napoli spinge molto ben guidato dal duo Jorginho-Inler, che grazie al gran movimento proposto dai quattro attaccanti offre un bel gioco sia in orizzontale che in verticale ed è proprio da una verticalizzazione da manuale di Inler che il Napoli passa al 56° minuto con un colpo di testa di Higuain abile a scattare alle spalle di Mexes e a riceve il grande assist dello svizzero.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan SSC Napoli

 

I cambi Kakà per un evanescente Robinho, Montolivo per Emanuelson e Pazzini per un inesistente Balotelli, non cambiano il copione della partita e dando vita solo ad un tiro del solito Adel Taarabt e un'occasione di Pazzini dopo la quale arriva il terzo gol del Napoli con Higuain che raccoglie in aria l'assist del neo entrato Callejon, mettendo la parola fine alle flebili velleità di pareggio dei rossoneri.

Il Napoli con questa vittoria ricaccia al 4° posto la Fiorentina e si carica in vista della semifinale di ritorno di Coppa Italia; per il Milan questa sconfitta ribadisce che questo sarà un anno di dolorosa transizione. 

I voti per la partita

Napoli:

Reina 5 - Maggio 6 - Albiol 6 - Fernadez 6 - Ghoulam 6,5 - Jorginho 6,5 - Inler 7 - Mertens 6,5 - Insigne 6 - Hamsik 6,5 - Higuain 8,5 - Callejon 6.

Milan:

Abbiati 5 - De Sciglio 6 - Rami 5,5 - Mexes 4 - De Jong 5,5 - Essien 5 - Emanuelson 5 - Robinho 4 - Abate 5 - Balotelli 5 - Taarabt 7 - Kaka 5,5 - Pazzini 6.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto