Mercoledì 5 marzo al Vicente Calderon, ore 22, scendono in campo Spagna e Italia, partita amichevole per la Nazionale del CT Prandelli. Ieri sera poco dopo il triplice fischio a San Siro che sanciva la fine della partita tra Milan e Juventus con l'ennesima vittoria da parte dei bianconeri per 2-0 grazie alle reti nel primo tempo di Llorente e nel secondo di Tevez (Capocannoniere solitario a 15 gol) Prandelli ha reso pubblica la lista dei convocati per la sfida in programma.

Portieri: Buffon (Juventus), Perin (Genoa), Sirigu (Paris Saint Germain)

Difensori: Abate (Milan), Astori (Cagliari), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Criscito (Zenit San Pietroburgo), De Sciglio (Milan), Maggio (Napoli), Paletta (Parma)

Centrocampisti: Candreva (Lazio), Giaccherini (Sunderland), Marchisio (Juventus), Montolivo (Milan), Thiago Motta (Paris Saint Germain), Parolo (Parma), Pirlo (Juventus), Verratti (Paris Saint Germain)

Attaccanti: Cerci (Torino), Destro (Roma), Gilardino (Genoa), Immobile (Torino), Insigne (Napoli), Osvaldo (Juventus).

Viste le convocazioni l'allenatore della Juventus Antonio Conte nella conferenza stampa post partita si è letteralmente scagliato contro il tecnico azzurro, criticando la convocazione del difensore Giorgio Chiellini, reduce da tre settimane di stop. Conte ha sottolineato anche che almeno si aspettava una telefonata, per capire la situazione di Giorgio, a che punto stava con gli allenamenti e la condizione, infine ha concluso sperando che questa convocazione non porterà conseguenze fisiche al difensore.

Voi dalla parte di chi state? Prandelli o Conte?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto