Destro segna un altro goal che lo fa salire nella classifica dei desideri del ct Prandelli. Roma per confermare il secondo posto, Sassuolo per ottenere punti salvezza: questa è Sassuolo-Roma, lo scontro tra seconda e penultima. La Roma si schiera con i migliori 11 ed è subito spavalda al Mapei Stadium passando in vantaggio al 16' grazie a Mattia Destro illuminato da un lancio di Nainggolan.

Il primo tempo scorre senza alcuna emozione fino al 41' quando l'arbitro decreta inizialmente un rigore a favore del Sassuolo per un intervento inesistente tra Benatia e Sansone. Dopo un lungo dialogo tra l'arbitro e l'assistente decide di ritirare la decisione fischiando un fallo in area a favore dei giallorossi.

Dopo 4' di recupero, l'arbitro decreta la fine del primo tempo. Le squadre ritornano in campo ma non cambia nulla: il Sassuolo non riesce a recuperare la situazione. La squadra della capitale completa il risultato al 96' con il primo goal italiano di Bastos su assist del capitano Totti.

Finisce 0-2: Sassuolo verso la B, la Roma sempre più sicura della qualificazione ai gironi di Champions League. L'unica nota negativa del match è l'infortunio di Pjanic: il bosniaco è costretto ad uscire sperando che non sia nulla di grave dato che i box degli indisponibili a centrocampo ospita già Kevin Strootman il quale tornerà la prossima stagione.

MARCATORI: Destro 16' (R), 96' Bastos (R).

PAGELLE SASSUOLO-ROMA:

ROMA (4-3-3): De Sanctis 6; Torosidis 5.5, Benatia 6.5, Castan 6, Romagnoli 5.5; Pjanic 6 (Taddei 6), De Rossi 6.5, Nainggolan 6.5; Gervinho 6.5 (Bastos 6,5), Destro 7.5 (Totti 6.5), Florenzi 5.5.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!