Dopo la disastrosa stagione chiusa all'ottavo posto, il Milan sta già lavorando sul mercato per allestire una squadra competitiva già dalla prossima stagione, quando i rossoneri saranno impegnati solamente a livello nazionale tra campionato e Coppa Italia. Vediamo come cambierà il Milan con i possibili acquisti, le cessioni e le trattative per la stagione 2014-2015.

Portieri: Abbiati-Agazzi per un posto da titolare

Christian Abbiati ha rinnovato il suo contratto con il Milan per un'altra stagione.

Lo storico portiere rossonero dovrebbe giocarsi il posto con Michael Agazzi che arriva dal Chievo a parametro zero. Ma l'ex portiere del Cagliari potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio per arrivare a Federico Marchetti della Lazio. Per il ruolo di terzo portiere è stato confermato il giovane brasiliano Gabriel che ha chiesto ed ottenuto di rimanere in rossonero nonostante le poche possibilità di mettersi in luce.

Difensori: Alex-Rami al centro, rivoluzione terzini

La difesa rossonera si appresta ad essere rivoluzionata in toto. Innanzitutto il Milan farà il possibile per poter riscattare Adil Rami e nella trattativa con il Valencia si sta cercando di inserire il cartellino di Aly Cissokho, terzino sinistro che qualche anno addietro fu vicinissimo a vestire la maglia rossonera. Uno tra Constant e Emanuelson farà le valigie, se non entrambi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Sul fronte destro, molto incerto il futuro di Abate e De Sciglio. La sensazione è che il Milan valuterà le offerte che arriveranno e non è esclusa una loro cessione, con De Sciglio che ha qualche possibilità in più rispetto al compagno di reparto di rimanere. L'obiettivo per la fascia destra è Davide Santon, ex Inter e attualmente al Newcastle. In alternativa il Milan sta tenendo d'occhio Matteo Darmian, cresciuto nel vivaio rossonero e attualmente di proprietà del Torino. Tra i centrali Mexes è quello destinato a partire per lasciare spazio ad Alex, brasiliano in arrivo dal PSG.

Centrocampisti: titolari confermati

A centrocampo il Milan opererà con pochi interventi. De Jong e Montolivo continueranno ad essere la coppia di titolari. Muntari e Poli dovrebbero restare, mentre sono da valutare le posizioni di Essien e del rientrante Nocerino.

Attaccanti: obiettivo Cerci, dubbio Balotelli, suggestione Paloschi

L'attacco rossonero ruota attorno a Mario Balotelli. Il Milan vuole un attaccante d'area di rigore e l'ex City ha dimostrato di non poter essere quel tipo di giocatore.

Per il ruolo di punta centrale i rossoneri potrebbero puntare forte su Alberto Paloschi, che tornerebbe volentieri dopo la stagione super con il Chievo. In quel ruolo, oltre a Pazzini, ci sarà anche Matri, di ritorno dal prestito alla Fiorentina. L'ex Juve potrebbe restare in rossonero e spingere Pazzini a cambiare aria. E Balotelli? Il Milan valuterà se cederlo o provare a cambiargli ruolo pur di non rinunciare al suo innegabile talento, spostandolo da prima a seconda punta.

Per la trequarti, confermati El Shaarawy e Kakà, il Milan andrà alla ricerca di un esterno destro. L'obiettivo numero uno è Alessio Cerci del Torino, già cercato a gennaio. Le alternative sono Jonathan Biabiany del Parma e Cristian Tello del Barcellona, che il Milan vorrebbe in prestito. Non sembra più rientrare nei piani della società Adel Taarabt che potrebbe anche non venire riscattato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto