Altro test pre-mondiale per l'Italia di Cesare Prandelli, ormai pronta a partecipare a Brasile 2014 per essere protagonista. La nazionale azzurra giocherà il 4 giugno 2014 un'altra amichevole, questa volta contro il Lussemburgo, per capire il livello di preparazione a pochi giorni dal debutto ai mondiali contro l'Inghilterra.

Non sono mancate in questi giorni le polemiche attorno all'esclusione dalla lista dei convocati di Giuseppe Rossi. Il giocatore della Fiorentina sembrava essere sicuro del posto a Brasile 2014 e invece alla fine il ct azzurro Prandelli gli ha preferito Insigne.

Contro il Lussemburgo Prandelli dovrebbe fare qualche esperimento tattico e schierare la sua squadra con un modulo praticamente ad una sola punta, Balotelli.

Non è da escludere che questa sia la prova generale dell'Italia che vedremo contro l'Inghilterra al debutto mondiale. Buffon sarà il portiere titolare, Abate e De Sciglio i due laterali con al centro la coppia formata da Barzagli e Chiellini.



A centrocampo si parte dalle certezze Pirlo e De Rossi. Il primo sarà il regista, il secondo giocherà da schermo davanti alla difesa. E poi alle spalle di Balotelli tre giocatori che possono assicurare copertura senza dimenticare la fase offensiva: Candreva e Marchisio hanno un ottimo fiuto del gol, Verratti giocherà qualche metro più avanti di Pirlo, quasi da trequartista. E poi lui, Mario Balotelli. Sarà già in forma mondiale? Sarà decisivo a Brasile 2014? Per capire il suo stato di forma non ci resta che attendere l'esito dell'amichevole.

Segui la nostra pagina Facebook!