Incredibile ma vero anche Xavi è pronto a lasciare il Barcellona. Prima di lui Fabregas che non ha resistito alla corte del Chelsea di Jose Mourinho, il saluto del portiere storico Valdes e l'addio al calcio di Puyol.

Il fuoriclasse spagnolo non è riuscito a resistere ad un'offerta faraonica di circa 8 milioni di euro l'anno dell'Al Arabi e ha seguito l'esempio di tanti altri grandi campioni che a fine carriera decidono di trasferirsi in questi campionati per concludere la carriera col maggior guadagno possibile.

Pubblicità
Pubblicità

Quindi continua l'esodo dei grandi campioni della squadra catalana che negli ultimi anni ci ha regalato uno spettacolo assoluto con la vittoria di decine di trofei nazionali e internazionali.

Xavi lascia il Barcellona dopo 16 anni con il record di presenze nei blaugrana, ben 723 in competizioni ufficiali e 474 solo nella Liga spagnola. Nel suo palmares troviamo: 7 campionati, 2 coppe del re, 6 supercoppe spagnole, 3 Champions League, 2 supercoppe europee e 2 mondiali per club.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

È chiaro che nel Barcellona è in atto una vera è propria rivoluzione, d'altronde gli ultimi risultati calcistici parlavano chiaro, il ciclo dei blaugrana è finito, il tiki-taka rosso blu non riusciva ad impensierire più neanche le squadre più scarse della Liga spagnola, qualcosa bisognava cambiare e questo compito è stato affidato a Luis Enrique, anche lui molto amato al Camp Nou per i suoi trascorsi con la maglia rosso-blu.

Messi sarà sicuramente uno dei perni centrali di questo rinnovamento della squadra, ha appena firmato il prolungamento del contratto.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto