In un mondiale giocato nella patria del calcio sarà sicuramente difficile battere Neymar e compagni; i verde oro hanno tutto il supporto del pubblico e hanno le carte in regola per vincere agevolmente questo mondiale. Ma in Italia che succede?

Andando a curiosare nel Web si vede che negli ultimi due mesi si è registrata un'impennata nell'interesse verso Ciro Immobile, capocannoniere dell'ultimo campionato di Serie A, segno che gli italiani sotto sotto sperano che questa Coppa del Mondo, anziché essere il campionato dei vari Neymar, Messi, Cristiano Ronaldo sia il campionato di Ciro Immobile.

Pubblicità
Pubblicità





Sarebbe davvero una bellissima sorpresa se il capocannoniere della Coppa del Mondo 2014 fosse il nostro Ciro. Prima di tutto però il giocatore dovrà convincere il commissario tecnico Prandelli, al momento sicuramente orientato su Mario Balotelli.



La carriera dei due giocatori dipenderà molto dal loro rendimento e da come sapranno sfruttare le occasioni a loro disposizione. Immobile è l'indiziato numero uno per ripercorrere le gesta di Totò Schillaci che nel mondiale di Italia 90 realizzò 6 gol partendo dalla panchina.

Pubblicità

Quella di Schillaci fu la favola del ragazzo che realizza il sogno di qualunque calciatore anche se va detto che quello di Schillaci resta un caso unico nella storia del calcio italiano.



Sicuramente Immobile è l'indiziato numero uno per seguire le orme di Schillaci ma, per ottenere un tale risultato, servirà da parte del giocatore una buona dose di carattere e un pizzico di fortuna. Speriamo per Immobile e per gli azzurri che il suo possa essere un mondiale da ricordare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto