Si fa sempre più calda la pista che vede l'Inter sulle tracce di Stevan Jovetic (24 anni). Il tecnico Mazzarri ha posto il montenegrino in cima ai suoi desideri per l'attacco, scavalcando al momento anche le ipotesi Osvaldo ed Hernandez. L'ex centravanti della Fiorentina viene da una stagione negativa al Manchester City a causa di una serie di infortuni che ne hanno condizionato il rendimento, ma ad Appiano Gentile sono sicuri che, appena ritroverà la continuità e la fiducia, "Jo-Jo" tornerà ad essere il giocatore decisivo e a tratti devastante che abbiamo ammirato in Italia.

I contatti fra Inter e Manchester City sono stati ormai avviati, ma la trattativa ha subito fatto riscontrare una brusca frenata a causa della richiesta che il club inglese ha avanzato per cedere Jovetic: 20 milioni di euro. C'era da aspettarselo, però, dato che i Citizens appena un'estate fa hanno sborsato 26 milioni più 4 di bonus alla Fiorentina per portarsi a casa il giocatore. Nella Milano nerazzurra, però, non si sono demoralizzati e hanno preparato subito un'interessante controproposta da mettere sul piatto della trattativa.

Rispunta il nome di Fredy Guarin (27 anni), che a questo punto potrebbe diventare la chiave di volta per sbloccare l'affare Stevan Jovetic. L'Inter vuole offrire al Manchester City il cartellino del centrocampista colombiano, valutato dalla società di Thohir intorno ai 16-18 milioni di euro. Per accontentare la richiesta iniziale del City, i nerazzurri sarebbero disposti ad aggiungere anche una somma di denaro cash, che però diventerebbe molto ridotta rispetto ai 20 milioni di euro richiesti inizialmente dalla squadra allenata da Pellegrini.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto