Dopo la clamorosa eliminazione dell'Italia ai Mondiali di Brasile 2014 e le relative dimissioni del Ct. Cesare Prandelli è ufficialmente iniziato il 'toto allenatore' della nazionale italiana. Già da alcuni giorni sono apparsi sui giornali i possibili pretendenti alla panchina azzurra, ora su di loro è possibile anche scommetterci. Vediamo quali sono i possibili nuovi Commissari tecnici con le loro relative quote (Snai).

Il favorito nr. 1, secondo i bookmakers, è Roberto Mancini che l'11 giugno ha lasciato il Galatasaray esercitando la clausola liberatoria. Il 49enne tecnico di Jesi in carriera ha allenato: la Fiorentina, la Lazio, l'Inter ed il Manchester City.

Nel suo 'palmarès' ci sono: 3 campionati italiani ed uno inglese, 4 Coppa Italia (record a pari merito con Sven-Göran Eriksson), una d'Inghilterra ed una di Turchia, 2 Supercoppa italiana ed una Community Shield. Mancini viene quotato a 3,00.

Massimiliano Allegri è il secondo candidato, il 46enne tecnico di Livorno il 13 gennaio è stato esonerato dal Milan, con il quale ha vinto uno scudetto ed una Supercoppa italiana. In carriera ha allenato: Aglianese, Spal, Grosseto, Lecco e Cagliari. Allegri viene quotato a 4,00.

Il terzo candidato è Francesco Guidolin, il 58enne tecnico di Castelfranco Veneto attualmente è supervisore tecnico di Granada, Udinese e Watford. In carriera ha allenato fra le altre: Atalanta, Udinese, Bologna, Palermo, Genoa, Monaco e Parma, conquistando una Coppa Italia.

Guidolin viene quotato a 8,00.

Subito sotto il podio c'è una coppia di allenatori quotati a 15,00. Il primo è Fabio Capello attualmente Ct. della Russia, il 68enne tecnico di San Canzian d'Isonzo ha recentemente rinnovato il contratto che lo legherà ai russi fino al 2018. In carriera ha allenato: Milan, Real Madrid, Roma, Juventus e l'Inghilterra, vincendo 5 Campionati italiani e 2 spagnoli, 1 Champions League, 1 Supercoppa UEFA e 4 Supercoppa italiana.

L'altro è Luciano Spalletti, esonerato il 10 marzo dallo Zenit San Pietroburgo ha un contratto che scadrà nel 2015. Il 55enne tecnico di Certaldo in carriera ha allenato fra le altre: Sampdoria, Udinese e Roma, vincendo 2 Campionati russi, 2 Coppa Italia e una Russa, una Supercoppa italiana ed una russa.

Sesto candidato è Alberto Zaccheroni che, a seguito dell'eliminazione del Giappone dal Mondiale, ha annunciato le sue dimissioni. Il 61enne tecnico di Meldola in carriera ha allenato fra le altre: Bologna, Udinese, Milan, Lazio, Inter, Torino e Juventus, vincendo un Campionato italiano, una Coppa d'Asia ed una Coppa dell'Asia orientale. Zaccheroni viene quotato a 33,00.

Per concludere un'altra coppia di allenatori quotati a 66,00. Il primo è Carlo Ancelotti attualmente tecnico del Real Madrid con un contratto fino al 2016. Il 55enne tecnico di Reggiolo in carriera ha allenato: Parma, Juventus, Milan, Chelsea e Paris SG, vincendo 3 Champions League, 2 Supercoppa UEFA, una Coppa del mondo per club, un Campionato italiano, uno inglese ed uno francese, una Coppa Italia, una d'Inghilterra ed una di Spagna, una Supercoppa italiana ed una Community Shield.

L'altro mister è Vincenzo Montella attualmente allenatore della Fiorentina con un contratto fino al 2017. Il 40enne tecnico di Castello di Cisterna diventa allenatore in serie A nella Roma nel 2011 in seguito alle dimissioni di Ranieri. Nella stagione 2011/12 allena il Catania per poi passare ai viola.

Segui la nostra pagina Facebook!