Sabato, subito dopo Roma-Verona, scenderanno in campo Atalanta-Juventus, per l'anticipo serale della 5^ giornata di Serie A. I bianconeri anticiperanno la partita, in vista dell'impegno di Champions League di mercoledì prossimo. Infatti i ragazzi di mister Allegri, dovranno affrontare una trasferta insidiosissima in casa dell'Atletico Madrid, a caccia di punti dopo la sconfitta nella prima giornata contro l'Olympiakos.

Atalanta-Juventus: anticipo 5^ giornata serie A, info precedenti, quote Snai e pronostico

Per questo appuntamento è previsto il tutto esaurito allo stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo.

La partita inizierà alle ore 20.45 e verrà trasmessa, per chi non avrà la possibilità di andare allo stadio, su Sky e Mediaset Premium. Per quanto riguarda i precedenti, la Juventus viaggia in netto vantaggio, sulle 51 sfide tenutesi in casa dell'Atalanta, i bianconeri ne hanno vinte ben 23 contro le 7 dei bergamaschi, i pareggi invece sono 21. L'ultimo match, disputato il 22 dicembre dell'anno scorso, è terminato con una netta vittoria della "vecchia signora" con il risultato finale di 1-4. Tevez portò in vantaggio la Juventus, pareggio immediato di Moralez e allungo dei bianconeri con Pogba, Llorente e Vidal. L'ultima vittoria atalantina risale addirittura al 2001, quando il 2 febbraio si impose per 2-1.

Per quanto riguarda le quote Snai, il bookmaker vede nettamente favorita la Juventus, il successo della formazione torinese viene pagato 1.60 volte la posta, il pareggio 3.75 e il colpaccio dell'Atalanta a 5.75.

I migliori video del giorno

L'over viene quotato a 1.92 contro l'1.78 dell'under ed infine il goal quota 2.00 e il nogoal 1.73.

Il nostro pronostico per l'anticipo della 5^ giornata Atalanta-Juventus, non può che vedere favorita la compagine allenata da Max Allegri, i bianconeri insieme alla Roma sono gli unici a viaggiare a punteggio pieno, quattro vittorie su altrettante partite, con zero goal subiti e sette fatti. L'Atalanta da parte sua può usufruire del fattore campo che però già nella precedente partita con la Fiorentina, non si è reso così importante.