Per il campionato di calcio 2014-2015 di Lega Pro, sesta giornata di andata del Girone A, venerdì 26 settembre del 2014 è in programma la sfida Novara-Pavia. Il fischio d'inizio è fissato allo Stadio 'Silvio Piola' di Novara alle ore 20,45 sotto la direzione dell'arbitro Signor Lorenzo Illuzzi di Molfetta coadiuvato dagli assistenti Signori Lucia Abruzzese di Foggia e Gian Luca Sechi di Sassari. Prevista la diretta online ed il live web streaming del match dal sito Internet della WebTv Sportube nell'ambito del progetto 'Lega Pro Channel' partito proprio dalla stagione calcistica 2014-2015. Il Pavia si presenterà a Novara con l'obiettivo di fare risultato e mantenere la testa della classifica attualmente con 11 punti in cinque gare in coabitazione con il Como.

Il Pavia se la dovrà però vedere con un Novara intenzionato a migliorare una classifica deficitaria con soli sei punti ottenuti in cinque turni di campionato. 'Il campionato è iniziato da poco, abbiamo davanti tante partite, possiamo solo migliorare'. Questo è quanto ha dichiarato, in vista della gara interna contro il Pavia, l'attaccante del Novara Simone Corazza aggiungendo che 'nelle gare disputate finora abbiamo sempre offerto buone prestazioni', e che 'non abbiamo vita facile perchè contro di noi le squadre tendono a schierarsi dietro la linea della palla e gli spazi si riducono'. Novara-Pavia si preannuncia come un match equilibrato con i padroni di casa leggermente avvantaggiati dal fatto di poter sfruttare il fattore campo.

Non a caso per le scommesse calcio Lottomatica/Better, sul risultato secco del match Novara-Pavia, propone le seguenti quote: segno 1 a 2,30 volte la posta puntata, pareggio a 3,05, segno 2 a 3,05.

I migliori video del giorno

Dopo Novara-Pavia del 26 settembre le altre gare della sesta giornata di andata del Girone A di Lega Pro 2014-2015 si disputeranno il 27 e 28 settembre del 2014. Trattasi dei match AlbinoLeffe-Monza, Giana Erminio-Como, Cremonese-Bassano, Sudtirol-Pro Patria, Real Vicenza-Renate, Torres-Pordenone, Unione Venezia-FeralpiSalò, Lumezzane-Alessandria, Mantova-Arezzo.