La Serie B riparte con i due anticipi del venerdì: Carpi-Trapani e Spezia-Entella. Ma il grosso delle partite, ben nove, e quelle più importanti si giocheranno sabato 20 settembre alle ore 15. Dopo aver parlato dei pronostici di questo turno, diamo uno sguardo invece alle ultime notizie sulle possibili formazioni delle squadre impegnate. 

Bari-Livorno (sabato ore 15): nessun problema di formazione per i pugliesi, che ritrovano Defendi e schierano in avanti la coppia De Luca-Stevanovic. Livorno che risponde con Cutolo a supporto delle punte Galabinov e Vantaggiato.

Bologna-Crotone (sabato ore 15): centrocampo di lusso per il Bologna, che affianca Zuculini e Matuzalem.

In attacco Acquafresca sarà il partner di Cacia. Tra i calabresi invece non c'è il regista Minotti, che sarà sostituito da Galardo. In dubbio Ricci.

Brescia-Ternana (sabato ore 15): a quanto pare Caracciolo alla fine sarà della partita e dunque dovrebbe giocare fin dall'inizio nel 3-5-2 di Iaconi. Ospiti privi del difensore Ferronetti che sarà sostituito da Meccariello. Ceravolo fa coppia in avanti con Avenatti.

Catania-Modena (sabato ore 15): Sannino schiera con il 4-3-3 il suo Catania ma non potrà contare su Almiron e sul portiere Frison. Gioca al suo posto Anania. Rosina e Castro ai lati del centravanti Calaiò. Modena con alcuni dubbi a centrocampo e in attacco.

Cittadella-Pescara (sabato ore 15): Coralli-Gerardi sarà la coppia d'attacco dei veneti, che dovranno forse rinunciare a Sgrigna, non al meglio della condizione.

I migliori video del giorno

In casa Pescara si dovrebbe vedere fin dall'inizio Pasquato.

Lanciano-Frosinone (sabato ore 15): nel Lanciano potrebbe fin dal primo minuto il giovanissimo attaccante Cerri, a segno nel suo esordio in B. Nel Frosinone qualche problema di formazione in più. Non c'è Zappino in porta, gioca Pigliacelli. Laziali privi anche di Frara a centrocampo.

Latina-Avellino (sabato ore 15): formazione quasi fatta per Tesser, che nel suo Latina dovrebbe preferire Bruscagin a Milani a centrocampo. Nell'Avellino non è da escludere che Rastelli possa far giocare il difensore Vergara. In attacco conferma per Castaldo, al suo fianco Arrighini e Comi si giocano una maglia.

Perugia-Vicenza (sabato ore 15): gli umbri sono con il dubbio Taddei. Al suo posto potrebbe giocare Fossari. Comotto è squalificato, gioca Rossi. Nel Vicenza possibile debutto per il difensore Sampirini. In avanti il duo Giacomelli-Maritato.

Pro Vercelli-Varese (sabato ore 15): tra i padroni di casa, in campo con un modulo offensivo, il 4-3-3, l'unico dubbio di formazione sembra riguardare l'attacco, con Ragatzu e Belloni che si giocano una maglia. Tra gli ospiti torna a disposizione Lupoli, ma dovrebbe andare in panchina.