Il Chelsea di Josè Mourinho scende in campo domani sera per la 3^ giornata di Champions League contro gli sloveni del Maribor: vincere significherebbe ipotecare il passaggio del turno, il manager portoghese lo sa e per questo manderà in campo la miglior formazione possibile senza tener troppo conto del turnover. Qui Chelsea - Primo posto in Premier League, primo posto nel girone G di Champions: i blues hanno cominciato la stagione con il piede piantato sull'acceleratore e non sembrano affatto intenzionati a fermarsi qui; nonostante le numerose assenze la squadra di Mourinho continua a dimostrare compattezza e solidità, elementi fondamentali questi per risultare competitivi in ogni circostanza.

La vittoria di sabato in trasferta sul campo del Crystal Palace, la numero 7 in 8 giornate (7 vittorie e un pareggio), ha rafforzato la leadership dell'undici londinese in campo nazionale, leadership che Mourinho si augura continui anche in Europa: domani sera però il tecnico dovrà rinunciare quasi sicuramente a Schurrle e Ramires, mentre Diego Costa dovrebbe recuperare e quindi essere del match.

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Terry, Cahill, Filipe Luis; Matic, Fabregas; Hazard, Oscar, Willian; Diego Costa.

Qui Maribor- La squadra slovena domani sera avrà bisogno della cosiddetta "partita perfetta" per uscire da Stamford Bridge con un risultato positivo: nelle due precedenti sfide contro Sporting e Schalke i ragazzi di Simundza hanno raccolto due pareggi, entrambi per 1-1, e la qualificazione a questo punto è tutt'altro che utopia; vincere sarebbe il massimo, certo, ma anche un pareggio non sarebbe male e siamo certi che verrebbe accolto con gioia dal tecnico e dai suoi.

I migliori video del giorno

In campionato il Maribor si trova al 3° posto a 6 lunghezze di distanza dal Nk Domzale (26 punti come l'Olimpija), ed è reduce dalla sconfitta contro il Mik Cm Celje (1-2): domani sera il tecnico manderà certamente in campo la formazione "tipo", e probabilmente si affiderà in avanti ancora una volta alla coppia Ibraimi-Tavares.

Maribor (4-4-2): Handanovic; Mejac, Rajcevic, Suler, Viler; Filipovic, Mertelj, Bohar, Vrsic; Ibraimi, Tavares.

Pronostico e quote- Non esistono precedenti tra le due compagini, e più in generale diciamo che il Chelsea non ha mai affrontato avversarie slovene in competizioni UEFA: il Maribor invece ha recentemente incontrato squadre inglesi lungo il suo cammino in Europa League come Birmingham (due sconfitte, 1-2 e 1-0), Tottenham (un pareggio e una sconfitta, 1-1 e 3-1) e Wigan (una vittoria e una sconfitta , 2-1 e 3-1), e il bilancio non è sicuramente positivo.

Il pronostico è scontato anche secondo i bookmakers (segno 1 a 1,15, X a 7,25 e 2 a 18,00), la differenza tecnica, il fattore-campo e l'esperienza internazionale a favore dei padroni di casa non sembrano lasciare scampo al Maribor: il nostro consiglio è di puntare sull'over 3.5 a 2,10.