Sono quattro le italiane che scendono in campo in questo terzo turno di Europa League. Inter, Napoli, Fiorentina e Torino proveranno a conquistare punti importanti per la loro classifica. Ecco le ultime notizie sulle probabili formazioni di queste squadre italiane che saranno impegnati in Europa.

Inter-St.Etienne: partita che l'Inter in Europa League vuole vincere a tutti i costi quella contro i francesi del St.Etienne. Mazzarri per questa partita dovrebbe fare un po' di turnover, anche se non ha molto uomini a disposizione. In porta Carrizo, in difesa Andreolli, Vidic e Juan Jesus. A centrocampo i due cursori laterali saranno Mbaye e Dodò, mentre in mezzo (con Medel out) spazio a Kuzmanovic e M'vila al fianco di Hernanes.

Nella probabile formazione dell'Inter Guarin giocherà a supporto dell'unica punta Icardi.

Young Boys-Napoli: anche in Europa League il Napoli vuole fare vedere i segnali di crescita fatti vedere in campionato. E Benitez sul campo dello Young Boys sembra intenzionato a fare pochi cambi rispetto al solito undici titolare, il tecnico spagnoli li farà soprattutto in attacco. Nella probabile formazione del Napoli c'è Rafael in porta, Maggio e Ghoulam terzini con Henrique e Albiol in mezzo. A centrocampo Jorginho e Inler, mentre Zapata sarà il centravanti, supportato da De Guzman, Michu e Mertens.

Paok Salonicco-Fiorentina: senza prime punte di ruolo, la Fiorentina andrà a giocarsi la partita sul campo del Paok Salonicco, ostacolo di Europa League, con il tridente leggero. Nella probabile formazione viola Montella schiererà Tatarusanu tra i pali, Richards e Pasqual sulle corsie esterne di difesa con Rodriguez e Basanta in mezzo.

I migliori video del giorno

In mezzo al campo Badelj in cabina di regia con Borja Valero e Kurtic ai lati. In attacco Ilicic prima punta supportato da Vargas e Bernardeschi.

Torino-Helsinski: ci sarà probabilmente qualche novità nella probabile formazione del Torino che affronterà in questo turno di Europa League l'Helsinki. Tra i pali si dovrebbe rivedere Padfelli, in difesa con Glik e Silva probabile spazio per Maksimovic. Darmian e Molinaro presidieranno le corsie esterne, con Benassi e Sanchez Mino che guarderanno le spalle a El Kaddouri. Amauri e Martinez saranno le due punte, probabile riposo per Quagliarella.