Archiviato il pareggio con il Napoli nel posticipo domenicale, l'Inter di Mazzarri torna in campo giovedì sera per la 3^ giornata di Europa League: a San Siro arriva il St. Etienne di Christophe Galtier, appuntamento alle ore 21,05. Qui Inter - I nerazzurri guidano il girone F grazie alle due vittorie contro Dnipro (0-1) e Qarabag (2-0), quindi una vittoria giovedì sera vorrebbe passaggio del turno quasi assicurato: nonostante il St. Etienne sia una buona squadra e i valori tecnici siano abbastanza buoni, l'Inter ha tutte le carte in regola per fare bottino pieno e proseguire la striscia positiva in campo europeo.

Ciò che preoccupa veramente i tifosi e lo stesso Mazzarri è il rendimento in Serie A: nonostante il pareggio d'orgoglio ottenuto in extremis contro il Napoli, la squadra ha raccolto soltanto un punto in 3 partite e il distacco dalle prime della classe si fa sempre più consistente; per il tecnico ogni partita diventa un esame, a confermarlo proprio le recenti dichiarazioni di Massimo Moratti.

In ogni caso tutti i pensieri ora devono essere rivolti alla sfida di giovedì: Mazzarri, che dovrà ancora fare a meno di Jonathan, Osvaldo, D'Ambrosio, e Nagatomo, difficilmente potrà operare un consistente turnover.

Inter (3-5-2): Handanovic; Andreolli, Vidic, Juan Jesus; Dodò, M'Vila, Kovacic, Hernanes, Mbaye; Palacio, Icardi.

Qui St. Etienne- Quinta in campionato a 8 lunghezze di distanza dal Marsiglia capolista, la squadra di Christophe Galtier arriva a San Siro da seconda forza nel girone F: dopo i due deludenti pareggi per 0-0 contro Qarabag e Dnipro i punti in classifica sono solo due ma, a causa anche dei negativi risultati di queste ultime due, la classifica di Europa League sorride momentaneamente proprio ai francesi. Reduci dalla vittoria per 0-1 sul campo del Lorient nell'ultima di Ligue 1, i "Verdi" di St.

I migliori video del giorno

Etienne vantano una buona condizione psico-fisica, ma per battere una squadra di diverso valore tecnico come l'Inter servirà una prestazione di assoluto livello: out Clerc, Erdinç e Perrin, Galtier probabilmente non potrà contare nemmeno su Hamouma.

St. Etienne(4-2-3-1): Ruffier; Baysse, Bayal Sall, Pogba, Brison; Clement, Cohade; Monnet-Paquet, Corgnet, Gradel; Van Wolfswinkel.

Pronostico e quote- Non ci sono precedenti diretti tra le due squadre, possiamo ricordare però che nei 24 precedenti dell'Inter contro squadre francesi il bilancio è leggermente a favore dei nerazzurri (11 vittorie Inter, 6 pareggi e 7 sconfitte); per il St.Etienne invece i precedenti contro squadre italiane sono solo due (entrambi con il Cagliari nel 1970), il bilancio in questo caso è di una vittoria e una sconfitta.

Nerazzurri decisamente favoriti secondo i bookmakers (segno 1 a 1,75, X a 3,50 e 2 a 4,90) anche se, stranamente, gli scommettitori non escludono che gli ospiti possano "portar via" punti da San Siro (X2 a 2,10): il nostro consiglio è di puntare sulla quota No Gol (1,83) oppure, in alternativa, sull'over 2.5 (2,00).