La 10^ giornata di Liga spagnola vedrà il Real Madrid di Carlo Ancelotti impegnato sabato pomeriggio sul campo del Granada: reduci dalla bella vittoria nel Clasico, le merengues cercheranno di allungare la straordinaria striscia positiva di questo ultimo periodo. Qui Granada- 14° posto in campionato a quattro lunghezze di vantaggio sulla zona retrocesione: la squadra di Caparros arriva alla partita di sabato dopo una lunga serie di risultati negativi, basti pensare infatti che nelle ultime 5 di campionato gli andalusi hanno collezionato ben 4 sconfitte ed un solo pareggio.

Nell'ultima giornata è arrivato solo un punto (1-1 contro Eibar) e ora, anche se l'avversario è il peggiore possibile, è giunta l'ora di migliorare la classifica: contro il Real servirà una prestazione "perfetta" nella quale nulla dovrà essere lasciato al caso; il tecnico spagnolo, che sabato dovrà fare a meno dello squalificato Fran Rico, proporrà quasi certamente un 4-4-2 difensivo per cercare di arginare il più possibile la potenza devastante dell'attacco madridista.

Granada (4-4-2): Roberto; Foulquier, Murillo, Babin, Nyom; Iturra, Yuste, Marquez, Piti; Cordoba, Success.

Qui Real Madrid- La vittoria nel Clasico ha "accorciato" la classifica e avvicinato ulteriormente i blaugrana: il 3-1 inflitto a Messi e compagni è stata l'ennesima prova di forza di un Real Madrid che definire inarrestabile, in questo ultimo periodo, è dire poco; dopo le ormai "lontane" sconfitte contro Real Sociedad e Atletico Madrid infatti, i blancos hanno inanellato una serie di 6 vittorie consecutive. Non dimentichiamo inoltre che, proprio nelle ultime 6 giornate, la squadra di Carlo Ancelotti è andata a segno per 28 volte (per una media spaventosa di quasi 5 gol a partita), e ha subito soltanto 4 reti (senza contare le vittorie in Champions): cercare di arrestare la corsa di questa squadra sembra francamente impossibile, al Granada dei Pozzo servirà un vero e proprio miracolo sportivo.

I migliori video del giorno

Ancelotti, che ha fatto riposare molti titolari nella sfida di Copa del Rey contro il Cornella (1-4), riproporrà quasi integralmente l'undici della sfida col Barça, anche se non è da escludere un avvicendamento Illaramendi-Isco (Bale ancora out).

Real Madrid (4-3-3): Casillas; Marcelo, Ramos, Pepe, Carvajal; Modric, Kroos, Isco; James Rodriguez, Benzema, Ronaldo.

Pronostico e quote

L'anno scorso due vittorie per il Real tra andata e ritorno (2-0 e 0-1), quest'anno, visto e considerato il trend dei blancos, non sarebbe una sorpresa se il punteggio fosse decisamente più "largo": i bookmakers naturalmente vedono gli ospiti favoriti (segno 1 a 11,00, X a 6,00 e 2 a 1,20), pensare ad un risultato positivo dei padroni di casa è, ad oggi, pura fantascienza; il nostro consiglio è di puntare sull'over 3.5 (2,10), in alternativa giochiamo il risultato esatto 1-4 (15,00).