Con otto vittorie casalinghe e una sola in trasferta, un pareggio e ventotto gol realizzati si è chiuso il sesto turno di campionato della Serie A 2014/2015. Il risultato più atteso di giornata è quello dello Juventus Stadium dove i bianconeri si sono imposti sulla Roma non senza polemiche. Altro risultato degno di nota è la vittoria blucerchiata che proietta la Sampdoria in piena zona Champions. Questo turno ha visto inoltre il ritorno alla vittoria del Milan dopo due pareggi di fila, e la conferma del Napoli, che pur soffrendo, è riuscito a centrare la seconda vittoria consecutiva. Per l'Inter, invece, dopo la sconfitta del Franchi, si può parlare di crisi.

Ma andiamo con ordine e vediamo tutti i risultati del 4 e 5 ottobre, la classifica di Serie A aggiornata dopo il 6° turno e il calendario 7a giornata Serie 2014/2015.

Risultati 6° turno di Serie A e Classifica aggiornata

Nei posticipi di domenica, al Franchi la Fiorentina ha battuto l'Inter con un secco 3 a 0 mentre il Napoli è riuscito a rimontare l'iniziale svantaggio segnando due reti nella ripresa, 2 a 1 al San Paolo per gli azzurri. Nel posticipo delle 18, i bianconeri hanno battuto la Roma allo Juventus Stadium: partita tesa con i due rigori per la Juve molto contestati, il risultato finale è stato 3 a 2 per i padroni di casa. Alle 15 la Lazio ha battuto il Sassuolo per 3 a 2 mentre il Genoa ha battuto al Tardini, per l'unica vittoria di giornata fuori casa, il Parma per 1 a 2.

I migliori video del giorno

Sempre alle 15 la Sampdoria ha battuto di misura (1-0) l'Atalanta agganciando così il 3° posto valido per l'accesso ai playoff dei preliminari di Champions. Al Friuli l'Udinese non è andata oltre l'1 a 1 con il Cesena nell'unico pareggio di giornata mentre nell'anticipo domenicale delle 12:30 l'Empoli ha ottenuto al Castellani una larga vittoria sul Palermo, 3 a 0 il finale. Infine, nei due anticipi di sabato, vincono davanti ai propri tifosi il Milan e il Verona, rispettivamente contro Chievo e Cagliari: 3 a 2 al Meazza e 1 a 0 al Bentegodi. Vediamo adesso, alla luce dei risultati del 6° turno e usando nei casi di pari punti la discriminante della "differenza reti", la classifica aggiornata di Serie A. Nella prima metà della classifica ci sono Juventus prima con 18 punti, Roma seconda a 15 punti, Sampdoria terza a 14, Udinese 4° a 13, Milan 5° a 11, Verona 6° a 11, Napoli 7° a 10, Lazio 8° a 9, Fiorentina 9° a 9, Inter 10° a 8 punti. Nella seconda metà ci sono invece Genoa 11° a 8 punti, Empoli 12° a 6, Cesena 13° a 6, Torino 14° a 5, Cagliari 15° a 4, Chievo 16 ° a 4, Atalanta 17° a 4, Parma 18° a 3, Palermo 19° a 3, chiude il Sassuolo, ultimo, con 3 punti.

Calendario Serie A 7a giornata

Il campionato di Serie A 2014/2015 torna fra due settimane, dopo il doppio impegno dell'Italia per le qualificazioni a Euro 2016 (Italia-Azerbaijan, venerdì 10, e Malta-Italia, lunedì 13 ottobre). Il prossimo turno sarà poi (causa gli impegni per le coppe europee) una nuova giornata "spezzatino": sabato 18 si giocheranno 2 anticipi, lunedì 20 un posticipo e domenica 19 ottobre 2014 tutte le altre gare. Ecco il calendario della 7a giornata di serie A con gli anticipi e i posticipi, più l'orario del calcio di inizio di ciascuna partita:

  • 18/10 - ore 18:00, Roma-Chievo
  • 18/10 - ore 20:45, Sassuolo-Juventus
  • 19/10 - ore 12:30, Fiorentina-Lazio
  • 19/10 - ore 15: Atalanta-Parma, Cagliari-Sampdoria, Palermo-Cesena, Torino-Udinese e Verona-Milan
  • 20/10 - ore 20:45, Inter-Napoli
  • 20/10 - ore 20:45, Genoa-Empoli