Bayern Monaco-Roma, per la quarta giornata della fase a gironi della Champions League 2014-2015, è in programma mercoledì 5 novembre del 2014 con calcio d'inizio alle ore 20,45. Il Bayern Monaco in campionato, a conclusione della decima giornata del girone di andata della Bundesliga 2014-2015, è in testa alla classifica con 24 punti ed è reduce, proprio al decimo turno, dalla vittoria in casa per 2 a 1 contro il Borussia Dortmund che si trova attualmente, non senza clamore, in zona retrocessione con appena 7 punti conquistati. La Roma invece dopo dieci turni di Serie A 2014-2015 è al secondo posto con 22 punti, tre in meno della Juventus capolista.

Questo dopo che alla decima giornata i giallorossi hanno perso per 2 a 0 al San Paolo contro il Napoli. La partita di calcio Bayern Monaco-Roma arriva di conseguenza in un momento delicato per la squadra di Rudi Garcia che, proprio contro i tedeschi, nel terzo turno della fase a gironi della Champions League 2014-2015 ha perso in casa all'Olimpico per 1 a 7. I giallorossi non partiranno di certo sconfitti in partenza ma in ogni caso per Bayern Monaco-Roma è proprio il segno 1 quello più probabile. A conti fatti da questo match la Roma non ha niente da perdere ma tutto da guadagnare con la conseguenza che potrebbe anche scapparci la sorpresa, magari un pari che sarebbe tutto oro che cola. Ricordiamo che dopo tre turni nel Gruppo E della Champions League 2014-2015 la situazione di classifica è la seguente: Bayern Monaco 9 punti, Roma 4, Manchester City 2, Cska Mosca 1.

I migliori video del giorno

Come dire che, per chiudere al secondo posto, le partite decisive per la Roma saranno comunque quelle per il quinto e sesto turno della fase a gironi della Champions League 2014-2015 secondo il seguente calendario: Cska Mosca-Roma martedì 25 novembre del 2014 con calcio d'inizio alle ore 18; Roma-Manchester City mercoledì 10 dicembre del 2014 dalle ore 20,45 allo Stadio Olimpico. E' probabile che per le due squadre, in ottica qualificazione, sarà proprio Roma-Manchester City il match da dentro o fuori.