La Juventus di Massimiliano Allegri è attesa mercoledì sera in Svezia per la sfida contro il Malmoe, decisiva in chiave-qualificazione: i bianconeri dovranno assolutamente bissare il successo ottenuto contro l'Olympiacos e augurarsi che l'Atletico Madrid "faccia il suo" battendo i greci al Calderon.

Qui Malmoe- Terminato da più di 20 giorni il campionato svedese (l'ultima di campionato l'1/11), i freschi vincitori del Titolo tornano a concentrarsi esclusivamente sulla Champions League: ultimi nel girone con 3 punti in classifica, i ragazzi di Hareide andranno a caccia della vittoria che potrebbe riaprire a sorpresa il discorso-qualificazione.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

La vittoria contro l'Olympiacos (2^ giornata) ha dato nuova linfa agli svedesi che ora sognano l'impresa: anche la gara con l'Atletico, persa per 0-2, ha dimostrato quanto questa squadra possa diventare pericolosa tra le mura amiche, e soprattutto quanto il fattore-campo conti in questo caso specifico.

In dubbio Tinnerholm, Johansson e il portiere Olsen per la sfida con la Juventus: preoccupano inoltre le condizioni di Rosenberg, anche se non è da escludere che il tecnico tenti in tutti i modi di recuperarlo in vista di mercoledì sera.

Malmoe (4-4-2): Olsen; Ricardinho, Helander, Hammar, Tinnerholm; Forsberg, Helsti, Adu, Eriksson; Rosemberg, Thelin.

Qui Juve- L'importante successo contro l'Olympiacos ha permesso alla Juventus di agganciare proprio i greci al secondo posto nel Girone A: ora i bianconeri devono assolutamente trovare la prima vittoria lontano dallo Juventus Stadium, la tendenza negativa nelle gare in trasferta deve essere invertita al più presto.

Non sarà facile portare a casa i 3 punti da Malmoe, certo, ma la Juve ha tutte le potenzialità per trovare la 3^ vittoria nel Girone: il successo non regalerebbe automaticamente il passaggio del turno, però metterebbe Tevez e compagni nella condizione di poter giocare l'ultima sfida (contro l'Atletico a Torino) con più di un risultato a disposizione.

I migliori video del giorno

Evra, ormai recuperato, è in vantaggio nei confronti di Asamoah per una maglia da titolare (anche il ganese è sulla via del recupero): Allegri dovrebbe riproporre quasi sicuramente la stessa formazione vista sabato sera all'Olimpico, unica variante Vidal che prenderà il posto di Pereyra alle spalle di Tevez e Llorente.

Juve (4-3-1-2): Buffon; Evra, Bonucci, Chiellini, Lichsteiner; Pogba, Pirlo, Marchisio; Vidal; Tevez, Llorente.

Pronostico e quote- Per i bookmakers la Juventus è stra-favorita (segno 1 a 8,50, X a 4,75 e 2 a 1,37) sia per la diversità di valori in campo, sia per l'ottimo momento di forma che sta vivendo: buonissime risposte sono arrivate di recente anche dal cambio di modulo, la sfida contro il Malmoe darà ulteriori indicazioni in questo senso.

Interessante la quota Gol (2,10), noi però scegliamo di puntare sull'over 3,5 (3,00) sperando in un match ricco di gol e occasioni.