Annuncio
Annuncio

Dopo l'ottima performance proposta contro una Roma in fase calante in campionato, il Napoli torna ad esibirsi in Europa League: vedremo Napoli-Young Boys del 6 novembre 2014 su Mediaset Premium con orario del calcio d'inizio fissato alle 21:05. La squadra di casa vuole cambiare definitivamente marcia dopo un avvio di stagione davvero deludente, a partire dalla clamorosa retrocessione dalla Champions causata dalla sconfitta in Spagna ad opera del Bilbao, da sempre bestia nera delle squadre italiane in Coppa.

La difesa del Napoli resta sotto osservazione mentre per ciò che riguarda il reparto offensivo mister Benitez ha solo l'imbarazzo della scelta vantando elementi di alta caratura a partire da Gonzalo Higuain, centravanti argentino che ci ha messo davvero poco ad entrare nel cuore dei caldi tifosi all'ombra del Vesuvio. 

Le probabili formazioni

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Henrique, Koulibaly, Ghoulam; Lopez, Jorginho; De Guzman, Hamsik, Mertens; Higuain

Young Boys (4-2-3-1): Mvogo; Sutter, Von Bergen, Rochat, Lecjaks; Bertone, Sanogo; Steffen, Kubo, Nuzzolo; Hoarau



Questi gli impegni delle altre italiane in Europa League il 6 novembre 2014: Hjk-Torino (ore 19:00), Saint Etienne-Inter (ore 19:00), Fiorentina-Paok (ore 21:05).



Previsioni Meteo per la sera di Napoli-Young Boys del 6 novembre 2014



Il passaggio di una perturbazione sulla Penisola può causare, secondo le previsioni, piogge anche su Napoli nella giornata di giovedì. Una pioggia che se intensa potrebbe andare ad alterare il regolare sviluppo del gioco. Ad essere penalizzato sarebbe in questo caso l'undici azzurro di mister Benitez in quanto da sempre il terreno pesante agevola la squadra che difende, rendendo meno agevole il controllo di palla ad uomini molto tecnici (es. Mertens, Insigne). L'orario d'inizio è per le 21:05. Guai a sottovalutare gli svizzeri che in casa hanno battuto il Napoli evidenziando le loro capacità di giocare senza complessi al cospetto di avversari più quotati. In campionato il Napoli si è rilanciato e si prepara a dare la caccia a Roma e Juventus (impegnata in Champions League contro l'Olympiakos) sgomitando con la sorpresa Sampdoria.