Domenica 23 novembre andrà in scena Cesena-Sampdoria, gara valida per la dodicesima giornata di serie A. Il fischio d'inizio è previsto per le ore 15.00 allo stadio "Dino Manuzzi". Vi diamo qui il pronostico, i consigli scommesse, le quote e le probabili formazioni del match.

Serie A, pronostico Cesena-Sampdoria 23 novembre: consigli scommesse e quote

Al Manuzzi si affrontano due squadre che stanno vivendo situazioni completamente diverse. Il Cesena è in crisi: i bianconeri hanno raccolto solo un punto in cinque partite e si trovano al penultimo posto della classifica, a meno tre dalla salvezza. Se continuano con questo andamento, il ritorno in serie B è assicurato.

Urge assolutamente un cambiamento di marcia.

La Sampdoria, invece, va a gonfie vele: i blucerchiati, che prima della pausa hanno ottenuto un buonissimo pareggio contro il Milan di Filippo Inzaghi, occupano la quarta posizione, a meno un punto dalla Champions League. Genova, nonostante l'alluvione, può sognare.

Un paio di numeri rendono conto della distanza tra i ragazzi di Bisoli e quelli di Sinisa Mihajlovic: uno, come i successi del Cesena e le sconfitte dei liguri; otto come i gol realizzati dai bianconeri e quelli subiti dalla Sampdoria. A prima vista, per tutti coloro che sono poco audaci, il match è da X2, una doppia chance sicura da inserire in una multipla poderosa. Ma noi vogliamo alzare la posta e vi consigliamo di rischiare di più; puntiamo infatti sulla divisione della posta, per due motivi: in primo luogo, nel ruolino interno del Cesena c'è solo una sconfitta; in secondo luogo, Volta e compagni finora hanno raccolto meno di quanto avrebbero meritato.

I migliori video del giorno

Pronostico Cesena-Sampdoria: le probabili formazioni del match

Probabile formazione titolare Cesena: Leali, Capelli, Lucchini,Volta, Mugnusson, Coppola, Cascione, De Feudis, Defrel, Carbonero, Hugo Almeida.

Assenze: Cazzola, Tabanelli, Renzetti, Marilungo, Rodriguez, Brienza

Probabile formazione titolare Sampdoria: Romero, De Silvestri, Gastaldello, Silvestre, Regini, Soriano, Palombi, Obiang, Gabbiadini, Okaka, Eder.

Assenze: De Vitis