Annuncio
Annuncio
Siamo alla vigilia di Roma-Inter, una partita che negli anni recenti ha significato grandi sfide per i trofei che contano come lo scudetto o la Coppa Italia. In questo momento particolare della stagione, il match dell'Olimpico conterà senz'altro di più per la Roma, che sarà chiamata a rispondere alla Juventus, che sarà impegnata poco prima nel derby della Mole contro i 'cugini' granata.
Di Roma-Inter ha parlato il celebre conduttore televisivo, Paolo Bonolis, noto tifoso sfegatato nerazzurro, che, ovviamente, non poteva dimenticarsi di lanciare qualche frecciata velenosa all'eterna rivale, la Juventus. Gli appassionati di calcio sapranno bene come il conduttore di 'Avanti un altro', più volte, nel passato, ha lanciato accuse particolarmente pesanti nei confronti della società bianconera e anche questa volta non si è risparmiato con le parole pungenti.

Paolo Bonolis, nuove accuse alla Juventus: 'I bianconeri hanno una tradizione arbitrale favorevole....'

Pur riconoscendo che la Juventus sia ancora 'leggermente' più forte della squadra allenata da Rudi Garcia, Bonolis ha ribadito ai microfoni di Rete Sport, come, in realtà, sia la Roma la formazione che, in questo momento, gioca il miglior calcio in Italia. A questo proposito, il conduttore Mediaset è tornato sulle polemiche dello scontro diretto del Juventus Stadium dell'ottobre scorso, con i tre punti a favore della squadra bianconera 'arrivati in maniera strana....': Bonolis ha ribadito che in quella partita c'è stato qualcosa che non quadra, soprattutto per il fatto che la Juventus, da sempre, ha una tradizione favorevole con gli arbitri...Il presentatore ha ricordato ancora una volta Calciopoli e il risultato importante che il presidente Moratti è riuscito ad ottenere anche se poi, come si affretta a specificare Bonolis, la Juventus ha pagato in maniera minima. L'ultima frecciata lanciata alla società bianconera è di quelle che vanno dritte al cuore e che fanno male: 'nel calcio certi episodi capitano a tutti i club, ma l'unica cosa che appare certa - dichiara Paolo Bonolis - è che ad una squadra non capitano mai'.
Insomma, gira e rigira, il discorso è sempre quello: nonostante Calciopoli sia lontana quasi dieci anni, i favori arbitrali, veri o presunti che siano, a favore della Juventus, non smettono di essere al centro delle polemiche e delle discussioni.