Il modo migliore per stilare la miglior formazione possibile al fantacalcio è analizzare le probabili formazioni dei tre siti più attendibili in rete, cioè quello della Gazzetta dello Sport, di Sky e di Fantagazzetta. Ecco l'elenco delle partite dell'11ª giornata con le probabili formazioni più attendibili.

SAMPDORIA-MILAN: Blucerchiati con il 4-3-3 e i soliti tre lì davanti, cioè Gabbiadini, Okaka e Eder, titolarissimi per tutti e tre i siti di riferimento. Modulo speculare per il Milan, con il tridente Honda, Menez ed El Shaarawy.

CAGLIARI-GENOA: Zeman proporrà il solito 4-3-3 con Sau e Cossu sicuri titolari e l'inserimento di Farias che sostituisce lo squalificato Ibarbo e anche qui i nostri tre siti di riferimento concordano sulle scelte del tecnico boemo.

Dall'altra parte Gasperini schiera il tridente Iago, Matri e Perotti con Pinilla inizialmente in panchina.

EMPOLI-LAZIO: I toscani si disporranno in campo con un 4-3-1-2 che punta, come al solito, sulla coppia collaudata di Tavano e Maccarone, con Zielinski alle loro spalle. Biancocelesti con un 4-3-3 senza Klose (in panchina) ma con Candreva, Mauri e Djordjevic come terminali di attacco e anche in questo caso i tre siti confermano queste scelte dei due tecnici.

CHIEVO-CESENA: Maran deve sbilanciarsi in attacco per provare a vincere la prima partita e si affida a Maxi Lopez come unica punta, coadiuvato da Meggiorini e Schelotto alle sue spalle (per la Gazzetta); Sky prevede invece un tandem d'attacco con Maxi Lopez e Paloschi mentre Fantagazzetta propone un 4-2-3-1 con Birsa, Meggiorini e Schelotto alle spalle di Paloschi.

I migliori video del giorno

Dall'altra parte Bisoli (privo dell'infortunato Marilungo) si affida a Hugo Almeida e Defrel per provare il colpaccio.

JUVENTUS-PARMA: Bianconeri in campo come contro l'Olympiakos, ma con tutti e tre gli attaccanti principali in campo: Tevez, Morata e Llorente dovrebbero quindi giocare insieme in un 4-3-1-2. Donadoni si affiderà, invece, a Cassano e Belfodil come terminali di attacco nel suo solito 3-5-2 caro alla Juve di Conte.

PALERMO-UDINESE: Anche qui 3-5-2 per Iachini, che farà giocare dal primo minuto la coppia Vazquez-Dybala per tutti e tre i nostri siti di riferimento. L'Udinese di Stramaccioni si disporrà in campo con un 4-3-1-2 che vede Thereau e Muriel come terminali d'attacco per provare il colpaccio al Barbera, dato che Di Natale non è stato nemmeno convocato per un fastidio al ginocchio.

FIORENTINA-NAPOLI: Montella ritrova Gomez, che però partirà dalla panchina, mentre in attacco sono confermati Cuadrado e Babacar davanti a Borja Valero. I partenopei ci provano con il solito 4-2-3-1 e Higuain unica punta, coadiuvato dalla verve offensiva di Callejon, Hamsik e Insigne.

Tutti d'accordo, i nostri tre siti, sulle scelte dei due tecnici.

INTER-VERONA: Mazzarri prova ad allontanare le critiche con il solito 3-5-2 e la coppia di attaccanti formata da Palacio e Icardi. Mandorlini risponde con un 4-3-3 che si conclude con un tridente composto da Juanito Gomez, Toni e Christodoulopoulos per la Gazzetta e la Fantagazzetta, mentre Sky si aspetta l'inserimento di Nenè e Nico Lopez al posto di Toni e Christodoulopoulos.

ROMA-TORINO: Gervinho-Totti-Ljajic sarebbero i tre attaccanti che proveranno a scardinare la difesa granata, per tutti e tre i nostri siti di riferimento. Dall'altra parte Ventura risponde con Quagliarella ed El Kaddouri per Gazza e Fantagazzetta, mentre Sky suggerisce l'innesto di Amauri al fianco del napoletano.