La Juventus riesce a passare ad Empoli per 2-0, allontanando così le critiche mosse nei confronti della formazione bianconera all'indomani della clamorosa sconfitta di Marassi, tre giorni fa, contro il Genoa. Diciamo subito che non è stata una bella Juventus, specialmente nel primo tempo, dove i bianconeri hanno fatto molta fatica a trovare gli spazi. L'Empoli prova a metterla sul piano dell'agonismo riuscendo a spezzettare il gioco ed impedendo così ai bianconeri di aumentare i ritmi.

Giovinco e Morata, schierati per la prima volta insieme, cercano di muoversi su tutto il fronte offensivo ma non riescono a rendersi veramente pericolosi.

Primo tempo che non fa registrare particolari emozioni.

Nella ripresa, Lichtsteiner prende il posto dell'acciaccato Ogbonna e la Juve prova ad alzare il proprio baricentro di gioco, complice anche un pò di stanchezza dei padroni di casa. La partita si sblocca al quarto d'ora: fallo ai venti metri di Tonelli (ammonito) su Giovinco e punizione magistrale di Pirlo che con un tiro velenoso insacca alla destra di Bassi. La Juventus si sblocca e grazie anche all'ingresso di Tevez, la manovra appare più veloce e ficcante: Marchisio, da pochi passi, non riesce a deviare nella porta sguarnita da posizione defilata, colpendo il palo. E' il preludio al raddoppio di Morata che arriva dopo una splendida azione personale con tiro a giro di sinistro che beffa Bassi.

Tre punti messi in cantiere e tante grazie al Napoli vittorioso al San Paolo sulla Roma.

I migliori video del giorno

Juventus di nuovo a più tre sui giallorossi ma ora c'è da pensare al match decisivo di Champions League di martedì prossimo, contro l'Olympiacos allo Stadium.

Empoli-Juventus, Fantacalcio serie A, voti ufficiali Gazzetta dello Sport

Primo Tempo: 0-0

Empoli (4-3-1-2): Bassi 5,5; Laurini 5,5 (dal 12' del secondo tempo Hysaj 5,5), Tonelli 5, Rugani 6, Mario Rui 6; Vecino 6, Valdifiori 5, Croce 5,5; Zielinski 6 (dal 29' del secondo tempo Tavano 6); Maccarone 5 (dal 35' del secondo tempo Mchedlidze 5,5), Pucciarelli 5,5. In panchina: Pugliesi, Barba, Perticone, Moro, Bianchetti, Signorelli, Laxalt, Aguirre, Verdi. 

Allenatore: Maurizio Sarri

Migliore in campo per l'Empoli: Mario Rui



Juventus (3-5-2): Buffon 7; Ogbonna 6 (dal 1' del secondo tempo Lichtsteiner 6), Bonucci 6, Chiellini 6; Pereyra 5,5, Marchisio 6, Pirlo 7, Vidal 6,5, Asamoah 6,5 (dal 36' del secondo tempo Padoin s.v.); Giovinco 6 (dal 23' del secondo tempo Tevez 7), Morata 7,5. In panchina: Storari, Rubinho, Romulo, Mattiello, Pogba, Coman, Llorente. 

Allenatore: Massimiliano Allegri

Migliore in campo per la Juventus: Morata



Arbitro: Paolo Valeri della sezione arbitrale di Roma

Marcatori: al 16' del secondo tempo Pirlo e al 27' Morata

Ammoniti: Tonelli e Hysaj per l'Empoli; Vidal per la Juventus

Espulso: Tonelli per l'Empoli