Lunedì 15 dicembre a partire dalle ore 12:00 si svolgeranno a Nyon i sorteggi per stabilire gli ottavi (con gli incroci dei quarti) di finale di Champions League ed i sedicesimi (con gli incroci degli ottavi) di Europa League. L'intero evento si potrà vedere in diretta tv su Sky Calcio 1, Eurosport ed in chiaro su Italia 2, con diretta streaming con l'App di Sky Go e gratis sul sito di SportMediaset.

Sorteggio ottavi di finale di Champions League

La Juventus, unica italiana rimasta dopo l'eliminazione della Roma, troverà nell'urna una delle sette teste di serie: Bayern Monaco, Barcellona, Borussia Dortmund, Chelsea, Monaco, Real Madrid e Porto.

Ma considerato che non potranno affrontarsi le squadre provenienti dallo stesso girone o dalla stessa federazione nazionale la situazione degli accoppiamenti appare definita: per quanto riguarda le squadre spagnole, l'Atletico Madrid potrà incontrare Basilea, Bayer Leverkusen, Arsenal, Manchester City, Paris SG, Schalke 04 e Shakhtar; il Real Madrid le stesse squadre con la Juventus al posto del Basilea; il Barcellona le stesse squadre del Real con il Basilea al posto del Paris SG. Per quanto riguarda le squadre tedesche, il Bayern Monaco potrà incontrare Juventus, Basilea, Arsenal, Paris SG e Shakhtar; il Borussia Dortmund le stesse squadre con il Manchester City al posto dell'Arsenal. Il Chelsea potrà incontrare Juventus, Basilea, Bayer Leverkusen, Paris SG e e Shakhtar; il Monaco troverà Juventus, Basilea, Arsenal, Manchester City, Paris SG, Schalke 04 e Shakhtar; il Porto avrà a che fare con Juventus, Basilea, Bayer Leverkusen, Arsenal, Manchester City, Paris SG e Schalke 04.

I migliori video del giorno

Sorteggio sedicesimi di finale di Europa League

Il sorteggio prevede due urne. Nella prima verranno inserite le dodici vincitrici dei gironi: Inter, Napoli, Fiorentina, Salisburgo, Besiktas, Dinamo Mosca, Feyenoord, Everton, Dinamo Kiev, Legia Varsavia, Borussia Moenchengladbach, Bruges e le quattro migliori terze classificate in UEFA Champions League: Olympiacos, Zenit San Pietroburgo, Sporting Lisbona ed Athletic Bilbao. Queste squadre verranno sorteggiate contro le dodici seconde classificate: Torino, Celtic, Tottenham, Psv Eindhoven, Dnipro, Siviglia, Wolfsburg, Young Boys, Aalborg, Guingamp, Trabzonspor, Villarreal e le rimanenti quattro terze classificate in Champions League: Roma, Ajax, Liverpool ed Anderlecht. Anche in Europa League non potranno affrontarsi le squadre provenienti dallo stesso girone o dalla stessa federazione nazionale.