Martedì 9 dicembre si giocherà Monaco-Zenit San Pietroburgo; il fischio d'inizio è in programma alle ore 20 e 45 e il match si disputerà allo Stade Luis II del Principato di Monaco. Vi offriamo qui i consigli scommesse, le quote e le probabili formazioni del match.

Champions League, pronostico Monaco-Zenti San Pietroburgo 9 dicembre: analisi, consigli scommesse e quote

A Montecarlo è in programma un match davvero molto intrigante per i nostri scommettitori. Sarà una sfida decisiva per l'accesso agli ottavi di finale di Champions League. Il Monaco è riuscito a tornare nell'Europa che conta dopo ben nove anni e ora può passare il turno con un semplice pareggio.

Lo Zenit San Pietroburgo, invece, è costretto a vincere fuori casa. Ma vediamo subito alcune indicazioni statistiche fondamentali per il nostro pronostico. Il Monaco, che in campionato sta tenendo un buonissimo andamento (nelle ultime due partite ha vinto contro Lione e Tolosa), ha la migliore difesa della Champions League (solo un gol subito in cinque partite da parte della squadra allenata da Jardim), ma martedì forse sarà assente Carvalho. Tuttavia, anche lo Zenit San Pietroburgo ha fatto vedere di quale pasta è fatto, dato che ha battuto il Benfica, interrompendo una serie di due ko di fila. In ogni caso, non dobbiamo dimenticare che c'è in palio il primo posto del girone sia per il Monaco (nel caso di un pareggio), sia per lo Zenit San Pietroburgo (nel caso di una vittoria). Per quanto riguarda l'andata, il match disputato a ottobre che vide contrapposte le due squadre si concluse a reti bianche.

I migliori video del giorno

Per questa gara vogliamo sbilanciarci e azzardare: vi consigliamo di puntare sulla vittoria dello Zenit San Pietroburgo, che può vantare alcuni giocatori (Hulk su tutti), i quali possono decidere la gara con una giocata di alto livello. Il due fisso è quotato a 2,90 da Paddy Power.it. Le alternative? Under 2,50 e doppiachance X2.

Champions League, pronostico Monaco-Zenit San Pietroburgo 9 dicembre: le probabili formazioni

Monaco: Subasic, Fabinho, Raggi, Carvalho, Eichiejilè, Toulalan, Kondogbia, Silva, Moutinho, Carrasco, Berbatov.

Zenit: Lodygin, Anyukov, Garay, Lobaerts, Criscito, Garcia, Witsel, Hulk, Danny, Shatov, Rondon.