Dopo la deludente prestazione della squadra di SuperPippo Inzaghi contro il Sassuolo, per il Milan c'è la necessità di ampliare la sua rosa entro la fine di gennaio per poter arrivare al traguardo di quest'anno: il terzo posto in campionato. Questo Calciomercato offre diverse occasioni al Milan che ha bisogno di ampliare la sua rosa in tutti e tre i reparti: difesa, centrocampo e attacco. Dopo l'arrivo di Cerci, che al momento non ha risolto un granchè ma che ancora deve entrare nelle dinamiche del gioco del Milan, c'è bisogno di un forte intervento entro la fine di questo calciomercato di gennaio 2015.

Per quanto riguarda la difesa, tra i continui infortuni di Abate, De Sciglio e del centrale Alex, e delle prestazioni per niente brillanti di Zapata e Bonera, si fa il nome di Pasqual per la fascia sinistra, fortemente voluto dall'allenatore Inzaghi, ma la società preferirebbe puntare sui giovani, Antonelli attualmente al Genoa e Lionel Vangioni terzino del River Plate, entrambi del 1987. Ovviamente in partenza ci sarebbero Armero verso il Genoa, Zaccardo forse di ritorno a Parma ed Albertazzi allo Spezia in B. Per il centrocampo la situazione non è così complicata ma degli accorgimenti non sono da escludere, come l'acquisto anticipato di Suso dal Liverpool e il rientro del deludente Van Ginkel al Chelsea, ma c'è anche la possibilità di dare in prestito Saponara, pallino di Inzaghi, al Parma o all'Empoli che lo vuole fortemente.

Si fanno anche altri nomi importanti tra cui Thiago Motta del PSG e Obi Mikel del Chelsea ma più probabilmente a fine stagione.

L'attacco è un altro tallone d'Achille per il Milan di quest'anno, dopo la partenza di Torres e l'arrivo di Cerci, si cerca qualcuno che faccia GOL! Destro e Okaka i nomi più gettonati, vista la continua panchina di Destro con la Roma e l'arrivo quasi sicuro di Muriel alla Sampdoria con Niang che andrebbe all'Udinese.

C'è sempre l'interrogativo Pazzini che gioca-non gioca e comunque non incide, ma soprattutto El Shaarawy che, nonostante la sua giovane età e classe, non riesce a dare al Milan quel qualcosa in più che serve alla squadra. In attesa degli esiti di questo calciomercato di gennaio 2015 vediamo come se la caverà la squadra nella prossima partita di campionato a Torino contro i Granata e come se la caverà soprattutto l'ex per eccellenza Alessio Cerci.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!