La ventitreesima giornata di Lega Pro, la quarta del girone di ritorno, inizia con i due anticipi di venerdì 30 gennaio. Nel girone A, alle ore 20.45, Unione Venezia-Mantova. Si gioca allo stadio Pier Luigi Penzo della città lagunare. Due squadre che attraversano un momento di particolare grazia, sia dal punto di vista del gioco, sia da quello dei risultati, il discorso vale in modo particolare per il team lombardo. Veneti a meno otto dalla zona play off, e a meno sei da quella play out. Mantova un punto dietro il Venezia.

Una sfida a centro classifica dunque, capace però di aprire prospettive interessanti per chi dovesse vincere, ma anche malumori se non addirittura spettri pericolosi di zone non troppo sicure, per chi dovesse perderla. Unione Venezia-Mantova potrà essere seguita in diretta tv, dalle ore 20.45, su Rai Sport 2. E anche in diretta web tramite il live streaming di Sportube.

Venezia reduce dal pareggio sul terreno per nulla facile del Südtirol nel turno precedente, terzo risultato utile consecutivo dopo la vittoria interna con il Pordenone e l'altro pareggio fuori casa con il Renate.

Unico assente in casa Unione Venezia, Espinal. Confermati nell'undici titolare le new entry di difesa Capogrosso e Peccarisi. Gara dal sapore particolare per mister Michele Serena, un passato nel Mantova.

Il Mantova arriva a questo appuntamento dopo l'importante successo di domenica scorsa con il Lumezzane (2-1 firmato da Gonzi e Zanetti, di Potenza la marcatura ospite), importante perché sofferto, ma cercato con tenacia per tutto l'arco della gara.

Nelle ultime cinque giornate i ragazzi di Juric hanno totalizzato 13 punti su 15 disponibili, regolate: Como a domicilio, Albinoleffe, Alessandria e il già citato Lumezzane in casa, oltre lo 0-0 di Cremona. Mister Juric oggi però è sotto squalifica e sarà costretto a seguire la sua squadra dalla tribuna, in panchina siederà Corradi. Assenza pesante in mezzo al campo per lo stesso motivo: non sarà della partita Siniscalchi, perno della retroguardia mantovana, fermato a sua volta sempre dal Giudice Sportivo.

Probabili formazioni

Venezia (3-5-2): Fortunato; Legati, Capogrosso, Peccarisi; Esposito, Zaccagni, Bellazzini, Sales, Marino; Greco, Guerra. Allenatore Serena

Mantova (3-4-1-2): Festa; Trainotti, Marchiori, Scrosta; Blaze, Scalise, Paro, Gonzi; Boniperti; Caridi, Said. Allenatore Juric

Precedenti, quote e pronostico

La gara dello scorso 13 settembre, al Martelli di Mantova, è stata vinta dall'Unione Venezia, con una rete di Simone Magnaghi a 10 minuti dal termine.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Precedenti negli anni sessanta anche in serie A, il primo, nel campionato 1962/63, fu un pirotecnico 4-3 in favore dei veneti. Entrando nel tema pronostico, l'esito è incerto, da tripla. Per gli esperti i favori sono per la squadra di casa(segno 1 a quota 2.10), il pareggio è a quota 3.00, e a quota 3.50 è proposto il Mantova vincente. Il nostro consiglio è per l'under 2,5 (a quota 1.65).

Segui la nostra pagina Facebook!