Borussia Dortmund-Juventus del 18 marzo 2015 di Champions League (match di ritorno) è una di quelle partite che decidono una stagione, dopo il non esaltante 2-1 di Torino, non sufficiente a dormire sonni tranquilli per gli uomini di Max Allegri, che in queste settimane stanno toccando con mano il valore della punta spagnola Morata, decisivo anche a Palermo. La Juve è in corsa anche in Coppa Italia e dunque compete su tre fronti.



Il Borussia sembra avere da tempo scelto, forse inconsciamente, su cosa puntare.

Pubblicità
Pubblicità

Improponibili in Bundesliga, i gialli di Dortmund si sono dimostrati competitivi nel massimo torneo continentale dove hanno espresso un buon calcio. In campionato gli uomini allenati da Jürgen Klopp hanno accumulato addirittura 34 punti di distacco passivo dalla capolista Bayern, a dimostrazione di un rendimento davvero scadente. In classifica il Borussia ha 30 punti in 25 gare (8 vittorie, 6 pari, ben 11 sconfitte 31 gol fatti e altrettanti subiti).

La tifoseria ha dato frequenti segni d'impazienza ma ha concesso una tregua proprio in virtù del buon andamento in Champions. Per qualificarsi, Immobile e soci hanno bisogno di una vittoria per 1-0.

Pubblicità

Non serve quindi un'impresa ma solo una gara accorta e ben interpretata fin dai primissimi minuti di gioco.

Ecco le probabili formazioni di questo Borussia Dortmund - Juventus

Dortmund (4-2-3-1) Weidenfeller; Schmelzer, Hummels, Subotic, Kirch; Gundogan, Bender; Mkhitaryan, Reus, Kagawa; Aubameyang.



Juve (4-3-1-2) Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Marchisio, Vidal, Pogba, Pereyra, Tevez, Morata.



Si gioca al BVB Stadion di Dortmund che presenterà il pubblico delle grandi occasioni. C'è da riflettere sulle quote offerte dal bookmaker Better che offre il segno 1 a 2,25, l'X a 3,40, la vittoria esterna bianconera a 3,20.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Champions League

I deludenti risultati raccolti in Europa negli ultimi anni evidentemente hanno lasciato il segno nella considerazione degli esperti. Sarà questa la volta buona per far registrare un'inversione di tendenza?

A ben guardare l'avversario non è certo di quelli da far tremare i polsi e la Juve vista a Palermo è apparsa tonica e concentrata, corroborata dal ritorno di Barzagli in difesa che con la sua esperienza di campione del mondo (Berlino 2006) ha dato maggiore sicurezza a tutto il reparto.

Borussia Dortmund-Juventus del 18 marzo 2015 regalerà certamente grandi emozioni a tutti gli appassionati di calcio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto