Obiettivo centrocampo e attacco per il Milan. Da qui parte la ricostruzione targata Mihajlovic. Partiamo con l'ufficializzazione del nuovo acquisto Andrea Bertolacci, che probabilmente verrà data lunedì prossimo, anche perchè restano solo da definire alcuni dettagli.

C'è da superare lo scetticismo dei tifosi rossoneri che, in molti, hanno giudicato eccessivi i venti milioni spesi per l'ex centrocampista del Genoa. A questo proposito, è intervenuto l'allenatore della Primavera rossonera, Christian Brocchi che, nel corso di un'intervista, ha speso parole di elogio nei confronti di Bertolacci definito come un 'giocatore duttile e nello stesso tempo molto utile perchè Mihajlovic lo potrà impiegare in diverse posizioni'. 

Witsel dopo Bertolacci: Galliani pensa al centrocampo

In dirittura d'arrivo anche l'affare Axel Witsel, centrocampista belga, già obiettivo della Juventus e prossimo a lasciare lo Zenit San Pietroburgo.

Classe 1989, Witsel potrebbe rappresentare la prima risposta di Galliani ai 'cugini' nerazzurri che si sono portati a casa Kondogbia e Imbula. L'accordo con il giocatore è stato raggiunto, in linea di massima, ora resta da concordare la cifra dell'affare: il Milan offre 30 milioni di euro, lo Zenit ne vuole 40. L'impressione è che a 35 (o forse qualcosa di meno 32-33) si può chiudere il passaggio in rossonero di Witsel. 

Un'altra trattativa in dirittura d'arrivo è quella riguardante Daniele Baselli, 23enne dell’Atalanta. L'accordo tra il club bergamasco e il Milan è sempre più vicino (la Fiorentina sembra aver abbandonato la pista), ma l'affare si potrà chiudere solo in caso di partenza di uno tra Nocerino (è il favorito, è da ipotizzare addirittura lo scambio) e Muntari (il ghanese però vorrebbe restare).

Bacca, i rossoneri fanno sul serio

Per Carlos Bacca, il Milan era decisamente in ritardo rispetto alla Roma, ma sta recuperando lo svantaggio. Nella trattativa, si è inserito però anche il Liverpool tanto che i Reds potrebbero diventare il vero rivale del club rossonero per il colombiano. Come sappiamo, Bacca ha una clausola di 30 milioni e il Siviglia non intende fare sconti. Le eventuali alternative sono quelle rappresentate da Romelu Lukaku (22enne belga dell’Everton), Edin Dzeko (29enne bosniaco del Manchester City) e Luiz Adriano (28enne brasiliano dello Shakhtar che ha sembra essere intenzionato a rifiutare il trasferimento all’Al Ahli). 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto