Parola d'ordine: muoversi dietro le quinte con la cautela di un serpente. Dopo le grandi delusioni subìte dal fallimento delle trattative Jackson Martinez-Geoffrey Kondogbia, il Milan ha deciso di muoversi con maggior prudenza, anche perchè un altro obiettivo di mercato, Luiz Adriano, è sfumato: l'attaccante brasiliano, infatti, ha trovato l'accordo con l'Al-Ahli, club miliardario di Dubai.

Come e soprattutto dove si sta muovendo l'Amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani?

L'obiettivo più vicino (e questa volta non dovrebbero esserci all'orizzonte altre...fregature), è Axel Witsel: dal Belgio, arrivano segnali di accordo tra il Milan e il giocatore, ma bisognerà vedere di trovare un accordo anche con lo Zenit San Pietroburgo. Il 26enne centrocampista belga vuole lasciare il campionato russo e l'idea di giocare in serie A non gli dispiacerebbe affatto.

Witsel e Baselli, obiettivi di calciomercato per il centrocampo del Milan

Altro obiettivo di mercato per il centrocampo è Baselli dell'Atalanta e non è certamente una novità: Galliani ha incontrato il direttore sportivo dell'Atalanta, Sartori, ribadendo l'interesse della società rossonera per il giovane nazionale Under 21.

Anche il procuratore di Baselli, Giuseppe Riso, ha dimostrato tutto il proprio ottimismo verso la probabile conclusione dell'affare. Nel corso di un'intervista rilasciata alla nota emittente radiofonica 'Radio Kiss Kiss', Riso ha sottolineato il grande rapporto di fiducia e rispetto esistente tra il Milan e l'Atalanta e come i contatti stiano proseguendo. In questo momento, l'aspetto più importante riguarda lo spazio che potrebbe avere il giocatore nella squadra che Mihajlovic sta allestendo per la prossima stagione che partirà ufficialmente tra una settimana, il 3 luglio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Milan, calendario amichevoli estate 2015: subito il 'derby'

Sì, perchè il tecnico serbo non vuole perdere tempo: c'è una squadra da ricostruire e quindi ci sarà da correre e da sudare. Per quanto riguarda il programma delle amichevoli rossonere, il 21 luglio si volerà in Cina per la tournée: sono due le amichevoli previste, la prima contro l'Inter (sarà dunque derby il 25 a Shenzhen), la seconda contro il Real Madrid (il 30 a Shanghai, sede principale della trasferta). 

Il 31 luglio si ritornerà in Italia, ma il 4 e 5 agosto si andrà a Monaco per l'Audi Cup 2015 contro Bayern, Real e Tottenham.

Intorno a Ferragosto debutto ufficiale in Coppa Italia, poi trasferta a Lione per un'amichevole prevista per il 18: sarà l'ultima occasione per rifinire la preparazione in vista dell'esordio in serie A per il giorno 23. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto