Tutti lo vogliono, tutti lo cercano. Ma quale sarà il futuro di Zlatan Ibrahimovic? E' quello che si chiedono tanti appassionati di calcio che magari sperano di poter rivedere ancora una volta il centravanti svedese nella nostra serie A. Non bisogna infatti dimenticare che Ibrahimovic in serie A ha giocato con la maglia di Juventus, Inter e Milan.

Adesso però il centravanti gioca con i francesi del Psg, squadra con la quale ha conquistato lo scudetto nell'ultimo campionato di Ligue1.

Il suo rendimento è stato come sempre strepitoso, non si mettono in discussione le qualità di un giocatore che, come pochi in Europa, può fare da solo la differenza. Non è più giovanissimo, la sua carta d'identità ci dice che ha raggiunto la soglia dei 34 anni, eppure un calciatore come lui potrebbe davvero spostare gli equilibri della serie A.

E' per questo motivo che, almeno stando alle ultime voci di calciomercato, Milan e Roma vorrebbero fare un tentativo per fargli vestire la maglia rossonera o quella giallorossa.

Ma capire il futuro di Ibrahimovic è davvero molto difficile. Il Milan, bisogna dirlo, si è detto interessato a lui da diverse settimane. Ibrahimovic ha già vissuto una esperienza in rossonero, conosce bene l'ambiente e sarebbe chiaramente accolto benissimo dalla tifoseria. Altrettanto accadrebbe a Roma, con i giallorossi che ingaggiandolo potrebbero davvero sperare di colmare il gap con la Juventus e lottare per lo scudetto. 

Il Psg però difficilmente mollerà il giocatore, che ha ancora un altro anno di contratto e che ha un ingaggio sicuramente importante, un ingaggio che in Italia non si può permettere praticamente nessuno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan A.S. Roma

Ecco perché il futuro di Ibrahimovic difficilmente sarà in serie A. La volontà del Psg di non voler cedere uno dei suoi campioni, unita anche all'aspetto economico, fanno pensare che alla fine Ibrahimovic rimarrà ancora in Francia, pronto a fare la differenza con i suoi gol e le sue giocate. Ma il calciomercato è fatto anche per sognare, e allora perchè non sperare che uno come lui possa tornare in serie A? 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto