Un tweet per annunciarlo e poco clamore mediatico per dare il benvenuto al nuovo mister: Maurizio Sarri è il nuovo allenatore del Napoli. Una notizia importante per la società azzurra, in attesa del nuovo tecnico per iniziare il calciomercato. Nel frattempo arrivano novità importanti proprio sulla questione acquisti e cessioni: Valdifiori sembra essere vicino ai partenopei, mentre Higuain e Callejon sembrano allontanarsi considerevolmente da Castel Volturno. 

Valdifiori, il primo acquisto dell'era Sarri? 

Mirko Valdifiori è il primo acquisto dell'era Sarri? A quanto pare il talentuoso trequartista potrebbe trovare l'accordo con la società partenopea nei prossimi giorni.

Secondo quanto riportato dai colleghi di tuttomercatoweb.com, l'accordo tra Aurelio De Laurentiis e il patron toscano Fabrizio Corsi è in fase di definizione: le cifre non sono ancora state rese note, ma a quanto pare l'affare si dovrebbe chiudere intorno ai 7 milioni di euro compresi bonus. Intanto sfuma un obiettivo: Allan dell'Udinese si allontana quasi definitivamente, a causa delle richieste esose da parte dei bianconeri. 

Higuain-Callejon,un destino tutto da scrivere

Il presente è incerto, il futuro buio.

Higuain e Calllejon hanno le valigie pronte e potrebbero lasciare Napoli già in questa sessione di Calciomercato. Sull'argentino c'è il Chelsea, disposto ad avanzare una super offerta di 40 milioni, ma il sudamericano piace a mezza Europa. Probabile una vera e propria asta al rialzo per quanto riguarda il centravanti, soprattutto nelle battute conclusive. Stessa sorte per Callejon? Lo spagnolo potrebbe rimanere in Italia, anche se lo stesso De Laurentiis non vuole venderlo a rivali nostrane.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A SSC Napoli

Si parla di Premier League anche per l'esterno iberico, ma proposte concrete ancora non sono arrivate. Bisognerà capire immediatamente quale sarà l'intenzione dei due calciatori, proprio per programmare al meglio la nuova stagione. Anche perché le prestazioni viste nell'ultimo periodo non sono state in grado di esaltare nessuno: serve cambiamento all'interno dello spogliatoio, altrimenti si rischia l'ennesimo crollo. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto