Sembra appena terminata la lunga e articolata corsa al titolo di campione del Belgio che eccoci invece ai nastri di partenza della nuova stagione: la Jupiler Pro League 2015/16 inizia infatti venerdì prossimo, 24 luglio, con l'anticipo della prima giornata in programma allo stadio Stedelijk, St. Truiden-Club Brugge, match che ufficialmente apre la corsa al Gent campione in carica. La prima sfida del campionato belga vedrà dunque di fronte il Club Brugge allenato da Michel Preud'homme, grande delusa del passato campionato e tra la favoritissime alla vittoria finale in questa stagione.

Pubblicità
Pubblicità

Il St. Truiden, invece, guidato da Yannick Ferrera, squadra che nella scorsa stagione ha dominato la Proximus League e che parte chiaramente con il proposito di rimanere in massima divisione.

Il St. Truiden strepitoso ammirato la scorsa stagione in seconda divisione è stato confermato in blocco, tecnico compreso, ed inoltre sono arrivati rinforzi interessanti per provare a disputare un campionato di livello, anche se il primo obiettivo resta evidentemente quello di conquistare la permanenza in Pro League.

Tra gli elementi nuovi giunti dalla sessione di calciomercato spicca Yanis Mbombo, 21enne centrocampista in prestito dallo Standard Liegi del quale si parla un gran bene; De Winter, un buon portiere prelevato in Olanda e un paio di giovani attaccanti davvero promettenti. Il Club Brugge vuole tornare a vincere il campionato, impresa che oramai manca da oltre dieci anni, ma per il momento la stagione è iniziata così come era si conclusa quella precedente, ovvero con una delusione subite entrambe per mano del Gent, questa volta la sconfitta è avvenuta in Supercoppa di Belgio. Il centrocampista offensivo Diaby e Bolat dal Galatasaray le pedine più interessanti tra le nuove a disposizione di Preud'homme.

Pubblicità

Precedenti e pronostico

Il St. Truiden è tornato in prima divisione dopo tre anni di assenza, l'ultima sfida tra le due squadre risale infatti al campionato 2011/12 e allo stadio Stedelijk il match terminò con un pirotecnico 3-3 acciuffato proprio in extremis dai padroni di casa. In 17 precedenti di campionato giocati in casa del St. Truiden il bilancio è lievemente favorevole alla squadra di casa che conta 6 vittorie contro le 5 degli ospiti.

Pronostico: innanzitutto va detto che il team di Preud'homme martedì prossimo sarà impegnato nel match importantissimo in Grecia contro il Panathinaikos per i primi novanta minuti del terzo turno preliminare di Champions League, aggiungiamo che la matricola di Ferrera si presenta ai nastri di partenza con una squadra davvero interessante. Nonostante questi elementi noi ci sentiamo di accordare una certa fiducia alla partenza positiva del Club Brugge: segno 2.

Leggi tutto