Dopo essersi concentrata sull'acquisto di nuovi giocatori, la dirigenza della Juve sta usando questi giorni di Calciomercato per vendere i giocatori che non rientrano nei piani del tecnico Allegri. La finale persa col Barcellona è ancora un amaro ricordo, ma la posizione di vicecampione d'europa rappresenta un grande vantaggio per i bianconeri sia per il mercato in entrata che per quello in uscita.

La Juve vende a peso d'oro

Oltre a rendere la Juventus una destinazione gradita e ambita dai top player in giro per l'Europa, il ruolo di vicecampioni d'Europa ha inevitabilmente alzato il prezzo dei calciatori in rosa, compresi quelli che hanno trovato meno spazio durante la stagione. La dimostrazione di ciò è la cessione di Angelo Ogbonna al West Ham per ben 12 milioni di euro. Con questi soldi, la società londinese permetterà alla Juve di recuperare quasi l'intera cifra spesa due estati fa.

Arrivato dal Torino per 13 milioni di euro, il difensore italiano non ha convinto a pieno né Conte né Allegri e così ha trovato poco spazio in entrambe le gestioni. Una cessione a tale cifra è sicuramente un'ottima notizia per la Juve così come lo è la concorrenza che si è scatenata su Fernando Llorente. Sullo spagnolo ci sono diverse squadre europee, compreso il Real Madrid di Rafa Benitez che vede in lui la riserva ideale di Benzema.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

La Juve punta a ricavare circa 15 milioni di euro dalla sua vendita, cifra ottima considerando che lo spagnolo è arrivato a titolo gratuito. Infine, l'altro giocatore destinato a rinforzare le casse bianconere è Marcelo Isla. Autore di un ottima Coppa America vinta con la nazionale cilena, l'ex Udinese ha attirato su di sé le attenzioni del Siviglia che, dopo aver intascato 30 milioni con la cessione di Bacca, è disposta ad offrire una cifra vicina agli 11 milioni di euro richiesti dalla Juve.

Riscattato Zaza dal Sassuolo 

Grazie alla cessioni di questi giocatori, la Juve potrebbe incassare circa 35 milioni di euro, vale a dire il prezzo di partenza che il Chelsea ha fissato per la cessione di Oscar.  Il talento brasiliano è il sogno di Allegri e della dirigenza che comunque continua a tenere d'occhio anche Isco del Real Madrid. In attesa di scoprire chi sarà il trequartista che potrebbe così vestire la maglia numero 10, la Juve ha riscattato Simone Zaza dal Sassuolo.

L'accordo con il giocatore era già stato raggiunto da tempo e il suo trasferimento era nell'aria da gennaio, ma adesso la Juve lo ha reso ufficiale pagando i 18 milioni previsti dalla clausola di recompra. Zaza ha firmato un contratto quinquennale da 2,2 milioni a stagione. Nel contratto sono previsti anche dei bonus legati al numero dei gol: se il giocatore riuscirà ad andare in doppia cifra, percepirà 400.000 euro in più.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto