A San Pietroburgo è stato effettuato il sorteggio dei gironi di qualificazione alla FIFA World Cup 2018. La Coppa del Mondo che si svolgerà fra 3 anni in Russia, vedrà protagoniste 13 formazioni dell'Europa, ad esclusione dei padroni di casa. Tra queste potrebbe esserci anche l'Italia, che ha da poco conosciuto le avversarie che dovrà affrontare prima di ottenere il pass di qualificazione. La nazionale azzurra di Antonio Conte è stata inserita in un raggruppamento non del tutto semplice, ma fortunatamente è stato scongiurato un girone di ferro.

Certo, poteva anche andarci meglio, ma non possiamo lamentarci. L'Italia sarà inserita nel Gruppo G, dove la testa di serie è la Spagna. Le furie rosse, assieme ai campioni del mondo in carica della Germania erano possibilmente da evitare, essendo noi in seconda fascia, ma dalla terza e quarta fascia abbiamo evitato formazioni come Svezia o Turchia, che avrebbero complicato ulteriormente la situazione.

Sarà difficile passare come primi nel girone, evitando così i play-off, ma sul nostro cammino ci sarà la Spagna, che al pari nostro è delusa per l'ultima edizione dei Mondiali di Calcio. Di seguito andremo a conoscere le altre compagini che dovremo affrontare subito dopo gli Europei di Calcio del 2016.

Qualificazioni Mondiali 2018: ecco le partite della Nazionale

Il Girone G, di cui fanno parte come già accennato Italia e Spagna, si compone anche di Albania, nazionale allenata dal nostro Gianni De Biasi, ma anche Israele, Macedonia e Liechtenstein.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Mondiali Russia 2018

Tutto sommato si tratta di formazioni alla nostra portata, con cui non dovremo avere assolutamente problemi, anche se gli albanesi si stanno rivelando una sorprese nel cammino che porta ad Euro 2016, con un ottimo secondo posto nel proprio gruppo, alle spalle del Portogallo di 2 punti, per di più con una partita in meno. Il vero girone di ferro delle qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018 sarà il Gruppo A con Olanda, Francia, Svezia, Bulgaria, Bielorussia e Lussemburgo.

Qualche big resterà fuori e guarderà da casa la Coppa del Mondo. Sono state fortunate Germania e Inghilterra, che fra i grandi ostacoli avranno al massimo Repubblica Ceca la prima e Slovacchia la seconda. Non male pure il Portogallo, che nel Gruppo B si giocherà il pass diretto con la Svizzera. Equilibrati sono i gironi di Galles e Romania, che sono teste di serie, un po' come quelli di Belgio e Croazia.

Quando si scenderà in campo per il debutto? Le partite di qualificazione verranno disputate dal 4 settembre 2016 al 10 ottobre 2017. Passerà alla fase finale della World Cup in Russia solamente la prima di ciascuno dei 9 raggruppamenti, mentre le migliori 8 seconde classificate disputeranno gli spareggi. I play-off saranno di scena successivamente. La Nazionale Italiana dovrà cercare di evitarli, ma prima bisognerà mettersi alle spalle la Spagna.

Riguardo al calendario delle qualificazioni ai Mondiali 2018 ecco tutte le partite dell'Italia. L'esordio sarà il 5/09/2016 contro l'Israele in trasferta, poi seguirà la sfida casalinga contro la Spagna (6/10/2016) e dopo qualche giorno quella fuori casa contro la Macedonia (9/10/2016). Altra trasferta sarà quella contro il Liechtenstein (12/11/2016), poi due gare casalinghe con Albania (24/03/2017) e Liechtenstein (11/06/2017). Avremo il return match contro la Spagna il 2/09/2017, poi seguiranno altre due sfide in casa con Israele (5/09/2017) e Macedonia (6/10/2017), mentre a chiudere ci sarà Albania-Italia il 9/10/2017.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto