Tutto pronto per l'attesissima finale di Supercoppa italiana di sabato 8 agosto a Shanghai. Juventus e Lazio sono pronte a darsi battaglia per aggiudicarsi il primo vero titolo della stagione calcistica 2015/2016 e in vista del match delle 14 (ora italiana) andiamo ad analizzare lo stato di forma di entrambe le compagini, determinate a partire con il piede giusto dopo un precampionato a dir poco altalenante. Cominciamo dalla Juventus, che deve fare i conti con diverse assenze di rilievo.

Pubblicità
Pubblicità

Oltre a Pirlo, Vidal e Tevez, che hanno lasciato il club in questa sessione estiva di mercato, Allegri non potrà contare sugli infortunati Morata e Khedira. In difesa, fra l'altro, non ci sarà nemmeno il colosso Chiellini, rimasto fermo ai box per un infortunio nella preparazione. Al suo posto dovrebbe giocare Barzagli, ampiamente recuperato, mentre a far reparto con lui in difesa ci saranno Lichtsteiner, Bonucci ed Evra, ovviamente davanti a Buffon.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus S.S. Lazio

Due squalificati in casa Lazio

Considerato che Pogba avrà la maglia numero 10 e che si posizionerà in mezzo al campo assieme a Marchisio, Sturaro e Pereyra, davanti dovrebbero giocare i nuovi acquisti Dybala e Mandzukic. Dall'altra parte la Lazio non potrà fare affidamento sugli squalificati Parolo e Lulic, ma Pioli può contare sul resto dell'organico al completo, nonostante un periodo a dir poco nero a livello di risultati, per la Lazio. L'obiettivo dei biancocelesti è quello di riscattare le sconfitte contro Vicenza, Anderlecht, Sigma Olomouc e Mainz.

Pubblicità

In porta, per i laziali, giocherà Marchetti, mentre il reparto difensivo sarà composto da Basta, Radu e la solida coppia formata da De Vrij e Gentiletti. In mezzo al campo spazio a Onazi, l'insostituibile Biglia e il baby Cataldi. In attacco, come di consueto, giocheranno Klose, Candreva e Felipe Anderson, quest'ultimo in grande spolvero dopo che la società biancoceleste ha deciso di tenerlo anche per la prossima stagione. L'appuntamento, insomma, è per sabato alle 14 con l'auspicio di assistere ad una partita ricca di reti e spettacolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto