La prima partita del campionato di serie A 2015-2016 finisce in parità. Verona-Roma finisce infatti 1-1 e per i giallorossi è un punto prezioso, visto che la squadra di Garcia stava perdendo contro i gialloblù. Tra i migliori della Roma senz'altro il portiere Szczesny e Florenzi, jolly prezioso andato a segno con una conclusione dalla distanza. Ecco tutti i voti e le pagelle di Verona-Roma.

Szczesny 7: commette forse qualche leggerezza di troppo, ma quando c'è da parare ci mette le manone.

Pubblicità
Pubblicità

E' decisivo in almeno tre occasioni.

Florenzi 6.5: chiaramente quando c'è da difendere soffre in un ruolo che non è pienamente suo. Meglio quando può attaccare: non è un caso che sia lui a segnare la prima rete stagionale giallorossa con un gran tiro dalla distanza.

Manolas 6: fare a sportellate con Toni non è affatto semplice. Ad ogni modo se la cava come può.

Castan 6: tornare a giocare dopo un anno di inattività non era facile. Il brasiliano dimostra di aver superato il momento più difficile della sua carriera.

Torosidis 5: deve giocare a sinistra e commette troppi errori. Il nervosismo non lo aiuta.

Pjanic 6: uno come lui dovrebbe prendere per mano la squadra nei momenti difficili, il bosniaco invece non ci riesce, anche se sfiora il gol con un tiro da fuori e nei minuti finali dell'incontro.

De Rossi 6: salva una rete sulla linea, cerca di aiutare la difesa ma in questo modo è troppo poco propositivo. Dal 65' Keita 6: l'esperienza del maliano si rivela importante nel finale della partita.

Pubblicità

Nainggolan 6: il solito. Generoso come pochi, lotta come un leone per tutti i novanta minuti.

Gervinho 5.5: qualche timido guizzo, poi i soliti pasticci quando c'è da concludere l'azione. Non era forse il caso di sostituirlo prima? Dal 82' Ibarbo ng: in campo nel finale, meritava qualche minuto in più.

Dzeko 6: il suo esordio nella Serie A non è dei più agevoli. Il bosniaco di testa non si batte, ma è poco assistito dai compagni. Voto comunque positivo nelle pagelle di Verona-Roma.

Salah 6: l'egiziano non è dispiaciuto. Qualche buon numero sulla sua corsia ma poche possibilità di tirare in porta. Dal 65' Iago Falque 5.5: Garcia gli concede fiducia ma lui si vede davvero pochissimo.

Ecco invece i voti del Verona: Rafael 5.5, Pisano 6, Marquez 5.5, Moras 6, Souprayen 6.5 (80' Romulo ng), Sala 7, Hallfredsson 6.5, Greco 6, Jankovic 7 (82' Pazzini ng), Toni 6.5, Gomez 6 (75' Siligardi ng). Nella formazione di Mandorlini voto alto non solo per Jankovic, autore del gol, ma anche per Sala, elemento prezioso sia a centrocampo sia in difesa nei minuti finali dell'incontro.

Pubblicità

Leggi tutto