La 4ª giornata di Serie A si è conclusa, ma tra qualche ora si tornerà nuovamente in campo per il quinto turno del campionato italiano di calcio. L’Inter di Mancini guida la classifica a punteggio pieno con 12 punti, mentre la prima inseguitrice è il Torino di Ventura, che ad oggi vanta un bottino di 10 punti. Solamente la tredicesima posizione per la Juventus di Allegri che ha messo a segno la prima vittoria nell’ultima tornata ed è salita a 4 punti. La Roma di Garcia è quarta con 8 punti, gli stessi del Sassuolo, mentre il Milan Mihajlovic occupa la nona piazza con 6 punti, appaiato con la Lazio, uno in più del Napoli di Sarri (5 punti). In attesa di scoprire come evolverà la situazione al termine della 5ª giornata, diamo un’occhiata alla classifica dei marcatori aggiornata.

Serie A 2015-2016: classifica marcatori dopo la quarta giornata

Il goleador è Eder della Sampdoria, che fin qui ha messo a segno ben 5 reti, nonostante sia rimasto a secco nell’ultimo match disputato e perso dai blucerchiati contro il Torino. L’attaccante della nazionale italiana, però, vanta 2 goal dal dischetto. Ad inseguirlo troviamo Higuain del Napoli e Quagliarella del Torino, entrambi a quota 4 goal dopo le doppiette dell’ultima giornata. Stranamente non ci sono ancora rigori a referto né per il Pipita e né per l’attaccante granata.

La classifica dei marcatori della massima serie vede ben sette calciatori a quota 3 reti. A raggiungere questa quota sono stati Bacca del Milan e Hiljemark del Palermo nel corso dell’ultimo turno. Tutti e due autori di una doppietta nell’anticipo di sabato scorso, vinto poi dai rossoneri 3-2. Gli altri della lista sono Paloschi del Chievo, Jovetic dell’Inter (1 rigore), Saponara dell’Empoli, Baselli del Torino e Floro Flores del Sassuolo.

A seguire troviamo dieci giocatori a quota 2 reti. Allan e Insigne del Napoli hanno raggiunto questa cifra con i goal messi a segno contro la Lazio, così come Babacar della Fiorentina, che con la sua rete ha permesso ai viola di battere il Carpi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A

Tra i gigliati c’è anche Marcos Alonso. Nell’elenco anche Matri della Lazio, Muriel della Sampdoria, Pinilla dell’Atalanta, Birsa e Meggiorini del Chievo e Dybala della Juventus (1 rigore).

Dando uno sguardo agli altri bomber, per il momento è stato messo a referto solamente un goal per i capocannonieri della passata stagione Icardi e Toni, stessa cifra per i neo-acquisti Dzeko della Roma e Luiz Adriano del Milan. In casa Juventus c’è il solo Pogba ad essere andato a segno quest’anno se si esclude l’ex rosanero, con Morata e Mandzukic ancora a secco.

Un sigillo è stato messo pure da Borriello del Carpi, Maccarone dell’Empoli, Zapata dell’Udinese, Gabbiadini del Napoli ed infine Iago Falque e Totti della Roma. Tra i goleador della passata annata andati in doppia cifra si attendono ancora Berardi, Di Natale, Klose, Zaza, Callejon, Vazquez, Felipe Anderson, Candreva e Parolo, qualcuno poco considerato in questo avvio di stagione e qualcun altro rimasto out per infortunio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto