La Major Soccer League (MLS), massimo campionato di calcio a livello di club di America e Canada, ha recentemente ufficializzato gli ingaggi più alti dei calciatori che militano nella serie. Un fatto non singolare e fine a se stesso, ma relativo alla stesura di una speciale classifica. Questa classifica, una vera e propria "top ten", elenca proprio i nomi dei giocatori con la maggior retribuzione in terra nord americana. Ed è stata pubblicata dalla stessa lega pochi giorni fa.

Kakà, Gerrard e Lampard sul "podio"

A comandare questa curiosa graduatoria è Ricardo Kakà, attualmente in forza negli Orlando City con un guadagno stagionale pari a 5,9 milioni di euro. Seguono, in seconda e terza posizione, Steven Gerrard coi Los Angeles Galaky e Frank Lampard con i New York City. Quest'ultimi percepiscono rispettivamente 300 e 500 mila euro in meno rispetto al numero 10 e capitano dei Lions.

Al pari del "newyorkese" c'è Michael Bradley, il quale, appunto, nel Toronto riceve lo stesso compenso di Lampard, ovvero 5,4 mln. Ugual discorso per David Villa e Sebastian Giovinco, attaccanti di New York City e Toronto, con i loro 5 milioni a stagione. Settima e ottava posizione per i due compagni dei Los Angeles Galaky Robbie Keane e Giovani Dos Santos, retribuzione di 4 milioni per il primo e 3,6 per il secondo.

Penultimo Clint Dempsey, attaccante dei Seattle Sounders, con i suoi 3,5 mln. Infine, decimo e terminale della lista, Jermaine Jones, il quale nel New England Revolution incassa 2 milioni e 500 mila euro.

Campioni e volti conosciuti d'Europa paperoni oltre oceano

Ciò che si evince osservando i dieci nomi della suddetta classifica è la curiosità relativa al fatto che tutti coloro i quali guadagnano di più nella MLS sono vecchie glorie o nomi noti del calcio europeo.

Kakà, Pallone d'Oro nel 2007 con il Milan. Ma anche e soprattutto due leggende del calcio europeo quali Gerrard e Lampard, rispettivamente ex capitani di Liverpool e Chelsea. Anche Bradley ci è ben noto, visto che in Italia ha giocato con la maglia del Chievo prima e della Roma poi. In tal senso, ugualmente Giovino con il suo trascorso italiano più e meno importante fra Parma, Juventus ed Empoli. Conosciamo bene anche David Villa, ex di Valencia, Barcellona e Atletico Madrid.

Quindi Keane, che diversi tifosi dell'Inter ricorderanno, e con esperienze britanniche viste le stagioni passate fra Tottenham, Liverpool e Celtic. Per gli Spurs sono passati anche Dos Santos, proveniente dalla cantera del Barcellona, e Dempsey. E per chiudere, inoltre, Jones con le avventure tedesche nel Francoforte e Schalke 04.Se vuoi rimanere aggiornato sui miei articoli, clicca sul bottone "Segui" vicino al mio nome a inizio articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto