La tensione sale. Manca poco prima del fischio di inizio. AlSan Paolo, ore 20:45, inizierà Napoli-Juventus. Non una sfida qualunque. Non è soltanto la sfida più importante della sesta giornata del campionato italiano. Èforse la sfida dell'anno. La sfida che tutti i tifosi napoletani aspettano.È la possibilità di rivincita, di rivalsa da parte di tutti i napoletani nei confronti del regno sabaudo che, tanto tempo fa, li ha soggiogati, li ha conquistati, privandoli dei beni e delle ricchezze che erano simbolo del Regno di Napoli.

Napoli-Juventus, oggi

Storia a parte, torniamo ai nostri giorni. Napoli e Juventus si affrontano, oggi, forse nel loro periodo più difficile. Il Napoliviene da una rivoluzione tattica operata da Sarri, dopo il poco felice periodo targato Benitez. Gli azzurri, dopo un avvio di stagione non molto esaltante con due pareggi ed una sconfitta, sono reduci da alcune partite importanti come in Europa League con il Brugge e in campionato con laLaziodove si sono visti sprazzi di gran calcio e ben dieci goal all'attivo senza subirne alcuno.

Ma la serie positiva è stata interrotta da uno scialbo pari con il Carpi, conclusosi a reti inviolate.

La Juventus,invece, ha anch'essa avuto un pessimo inizio di campionato ed una leggera ripresa, con l'incredibile vittoria a Manchester contro il City e a Genova con i rossoblù, ma nell'ultima giornata di campionato sono stati fermati nei minuti di recupero da unmai domo Frosinone. Entrambe ora cercano riscatto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Entrambe vogliono la vittoria. Si cerca di diminuire il distacco dalla capolista, che ora è l'Inter di Roberto Mancini, a punteggio pieno dopo cinque giornate.

Le probabili formazioni

Sarri ha per il suo Napoli qualche dubbio sulla fascia destra, con i ballottaggi tra Hysaj-Maggio e Callejon-Gabbiadini. Ma la formazione dovrebbe essere probabilmente un 4-3-3 così disposto in campo: Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Higuain, Insigne.

La Juventusdovrebbe schierarsi invece con un 3-5-2 un po' forzato a causa delle diverse assenze. I titolari dovrebbero essere: Buffon; Chiellini, Bonucci, Barzagli; Cuadrado, Pogba, Sturaro, Hernanes, Evra; Morata, Dybala.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto