La direzione dell'incontro è stata affidata al giovane arbitro olandese Gozubuyuk, prima della sfida i campioni di Danimarca erano reduci da 5 vittorie consecutive, considerando anche gli impegni di Coppa di Lega, Europa League e campionato, ma in ogni caso il pronostico di Midtjylland-Napoli pendeva a favore della squadra di Sarri.L'allenatore Thorup si è affidato alla coppia d'attacco formata da Rasmussen e Pusic. Sarri ha operato 6 cambi rispetto alla gara di campionato con la Fiorentina. Il tecnicoha ripropostoValdifiori in regia, davanti spazio a Gabbiadini assistito da Callejon e El Kaddouri.

La cronaca del primo tempo

1' minuto di gioco, fischio d'inizio di Midtjylland-Napoli, il primo pallone viene gestito dai partenopei. Al 10' sugli sviluppi di una punizionedel danese Royer da posizione ravvicinata, il suo destro termina sull'esterno della rete napoletana. Al 19' lancio dalle retrovie di Koulibaly, Callejon s'inserisce alle spalle della difesa danese e batte il portiere Andersen in acrobazia, Midtjylland-Napoli 0-1. Al 31' CristianMaggio prolunga per Allan che di prima mette al centro per Gabbiadini, il n°23 azzurro raddoppia con un sinistro in spaccata, Midtjylland-Napoli 0-2.

Al 40' gioiello di Gabbiadini che riceve da El Kaddouri controlla e calcia al volo dal limite di sinistro all'incrocio, niente da fare per Andersen, Midtjylland-Napoli 0-3. Al 43' sugli sviluppi di un corner, Royer prova la conclusione dal limite, Pusic è in traiettoria e batte Reina da posizione ravvicinata, Midtjylland-Napoli 1-3. Dopo un minuto di recupero termina il primo tempo con il Napoli in vantaggio.

La cronaca del secondo tempo

Inizia la ripresa, nessun cambio nelle due squadre durante l'intervallo.Al 59' primo cambio per Sarri, dentro Hamsik al posto di Allan. Al 62' anche Thorup effettua il primo cambio, esce Pusic al suo posto entra la punta Onuachu; due minuti dopo secondo cambio per il Napoli, esce Callejon entra Gonzalo Higuain. Al 73' doppio cambio nel Midtjylland, escono Duelund e Rasmussen, entrano Mabil e Larsen, sostituzioni esaurite per i danesi.

All'81' ultimo cambio per Sarri, fuori Ghoulam dentro Strinic. Al 91' Tiro-cross di Mabil dalla sinistra, Reinaè in controtempo, la sfera si stampa sulla traversa. Al 94' Higuain chiude i conti con un destro ad incrociare e realizza il decimo golin carriera nella moderna Europa League.La partita si conclude con la vittoria per4 a 1 del Napoli in Danimarca, continua spedita la marcia in Europa League delNapoli.

Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!