Con diretta tv in chiaro su Rai Sport ed in streaming sul sito della Rai e di Sportube, lunedì 2 novembre alle ore 20:00 allo stadio Via del Mare si disputa l’incontro tra Lecce e Monopoli. Il derby pugliese del Gruppo C chiude la 9^ giornata del campionato di calcio di Lega Pro e sarà diretto dall’arbitro Niccolò Pagliardini sella sezione di Arezzo. Il bilancio del Lecce nelle due partite dirette dal fischietto toscano è di due pareggi, entrambi in Lega Pro 2014/15: 0-0 a Savoia e 2-2 a Lamezia con la Vigor.

Il Lecce, dopo un avvio di stagione deludente con una vittoria, tre pareggi e due sconfitte, lunedì 12 ottobre ha esonerato il tecnico Antonino Asta.

Per l’ex centrocampista di Torino, Napoli e Palermo, decisivo è stato lo 0-4 subito a Foggia alla 6^ giornata. Al suo posto è arrivato Piero Braglia e, con l’ex tecnico di Pisa e Juve Stabia in panchina, i giallorossi hanno vinto entrambe le partite disputate.

Il Lecce è reduce da due vittorie consecutive

I giallorossi sono al 9° posto in classifica della Lega Pro Girone C con 12 punti alla pari di Andria e Paganese, a -3 dai playoff per la promozione in serie B. Il cambio di allenatore ha portato i suoi frutti, infatti il Lecce ha vinto le ultime due gare disputate: 1-0 sia con l’Ischia che a Melfi, in precedenza aveva vinto una sola volta per 1-0 a Castellamare di Stabia alla 2^ giornata. Probabili formazioni - Il mister Piero Braglia dovrebbe schierare il Lecce con il modulo (4-4-2) e questa probabile formazione: Perucchini; Freddi, Cosenza, Gigli, Legittimo; Vecsei, Lepore, Papini capocannoniere del club con due reti, Doumbia; De Feudis, Curiale.

Per il Monopoli un solo pareggio in otto gare

Il Monopoli occupa l’11° posto in classifica con 10 punti e tre di vantaggio dai playout. Nelle otto giornate d campionato disputate, ha pareggiato una sola volta per 1-1 con il Messina alla 3^ giornata. Gli ospiti, nelle ultime quattro partite, hanno perso tre volte (con la Paganese, a Benevento e ad Agrigento con l’Akragas) e vinto 2-1 con il Melfi.

Probabili formazioni - Con il consueto modulo 3-5-2, il tecnico Massimiliano Tangorra potrebbe schierare questa probabile formazione: Pisseri; Ferrara, Bei, Esposito; Luciani, Battaglia, Romano, Tarantino, Pinto; Croce, Gambino.