Il ritorno della Serie A sarà caratterizzato da partite importanti e che valgono punti d'oro ai fini della classifica. Oltre al Derby d'Italia fra Inter e Juventus, si giocherà un altro big-match:Napoli-Fiorentina. Una partita importante per entrambe le squadre. Da una parte ci saràil Napoli, che sogna lo Scudetto come tutte le squadre, ma almeno un posto in Champions o in Europa cercherà di ottenerlo. Stesso discorso vale per la Fiorentina con la differenza che è al primo posto (attualmente).

La situazione in casa Napoli

Dopo aver sbancato San Siro, rifilando 4 reti a un Milan che va a momenti, il Napoli ha il morale alle stelle ed è più convinto che mai di riuscire ad arrivare in cima alla classifica. Stavolta, al San Paolo, arriverà la capolista Fiorentina. Dunque, bisogna vincere e convincere a tutti i costi perché, è vero che mancano tante partite da giocare, ma questo match permetterà alla Fiorentina di fermarsi e al Napoli di allungare di altre 3 lunghezze.

La settimana prossima ci saràl'impegno in Europa League, poi si inizia a fare sul serio in Serie A per via del turno infrasettimanale che metterà molte cose in chiaro.

La situazione in casa della Fiorentina

Due settimane da capolista. Grazie alla pausa per le nazionali, la Fiorentina si sta godendo questo primo posto nella speranza di continuare a sognare. È difficile ma non impossibile, soprattutto vista la formadei ragazzi di Sousa. Tatarusanu ha subito solo 4 gol mentre Kalinic&Co hanno realizzato un totale di 14 reti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A SSC Napoli

I numeri per arrivare in alto ci sono tutti ma tante squadre quest'anno si sono rinforzate ed hanno più esperienza della compagine Viola. Bisogna tenere la testa sulle spalle e giocare partita dopo partita. Il prossimo impegno sarà contro un Napoli che ha il morale alto, soprattutto dopo aver stracciato il Milan per 4-0. Per questa sfida, mister Sousa si affiderà nuovamente ai piedi buoni di Kalinic mentre, in panchina, si rivede Babacar, pronto ad entrare in qualsiasi momento.

Analisi, pronostici e formazioni

Analiziamo due dati prima di buttarci sui pronostici. Il Napoli è reduce da una vittoria eccezionale, in casa del Milan, adesso, i partenopei sono al 6° posto con un totale di 12 punti. Hanno realizzato 16 gol mentre ne hanno subiti 7 vincendo in totale 3 partite, perdendone una e pareggiandone altre 3. La Fiorentina è prima in classifica, distante due lunghezze dalla sua inseguitrice Inter.

Hanno vinto 6 partite perdendo solo 1 volta. Adesso i toscani sono chiamati a testare la lorobravura nelle prossime settimane che saranno caratterizzate non solo dall'impegno in Europa League, ma anche dalla prossima sfida con la Roma. Dopodiché sarà una strada tutta una in salita. Per questo motivo, puntiamo alla doppia chance X2 a favore della Viola, la cui quota è 2.05. Ecco le probabili formazioni Napoli-Fiorentina:

  • Napoli (4-3-3): Reina- Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam- Allan, Jorginho, Hamsik- Callejon, Higuain, Insigne.
  • Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu- Roncaglia, Rodriguez, Astori-Blaszczykovsky, Badelj, Vecino, Marcos Alonso- Borja Valero, Ilicic- Kalinic.

Riusciranno i partenopei a fermare l'avanzata Viola?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto