Il Napoli è pronto ad intervenire sul calciomercato in vista di gennaio per rinforzare la squadra a disposizione di Maurizio Sarri e cercare di continuare a lottare per il vertice del campionato fino al termine della stagione, dando l'assalto anche all'Europa League, competizione dove i partenopei sono già matematicamente qualificati ai sedicesimi di finale con due giornate di anticipo nel girone.

Il presidente De Laurentiis è al lavoro con il ds Giuntoli per cercare i calciatori che possono fare al caso del proprio allenatore e nelle ultime ore è tornato in voga il nome di Roberto Soriano, centrocampista offensivo della Sampdoria che nelle ultime ore del Calciomercato di agosto era stato ad un passo dall'approdo all'ombra del Vesuvio. I due club avevano infatti trovato l'accordo per l'arrivo del giocatore a Napoli, ma per via dei tempi ristretti non erano riusciti a mettere nero su bianco con il calciatore che successivamente ha anche rinnovato il contratto con i blucerchiati.

Calciomercato Napoli, acquisti e cessioni a gennaio

La Sampdoria, come affermato dal proprio presidente a Radio Kiss Kiss, ha anche alzato la clausola rescissoria del giocatore contestualmente al prolungamento dell'accordo tra le parti, portandola a 15 milioni di euro. Il numero uno del club genovese ha avvertito che non ha intenzione di fare sconti per il giocatore della nazionale e se qualcuno, Napoli compreso, vorrà cercare di portarlo via da Genova dovrà pagare l'intera clausola.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
SSC Napoli Calciomercato

Proprio alla Sampdoria potrebbe finire un esubero della rosa di Sarri con Juan Camilo Zuniga che sembra ormai destinato a lasciare Hamsik e compagni dopo due stagioni fortemente condizionate dagli infortuni che lo hanno tenuto lontano dai campi di gioco.

Difficile invece che possa partire Dries Mertens. Il calciatore belga non sempre è titolare nell'undici schierato da Sarri specialmente in campionato, ma l'ex allenatore dell'Empoli lo considera una pedina fondamentale per il prosieguo della stagione e con ogni probabilità saranno vani i tentativi di alcune squadre, Inter in primis, che hanno intenzione di dare l'assalto all'ex esterno offensivo del Psv alla riapertura ufficiale delle trattative che ci sarà a gennaio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto