L'Inter ha un sogno in vista del calciomercato di gennaio: riportare Andrea Pirlo a Milano. Se ne parla ormai già da giorni di questa possibilità ma nelle ultime ore, secondo quanto affermato dal Corriere dello Sport, la trattativa sembra entrare nel vivo. Thohir e Mancini stanno insistendo molto per cercare di convincere il centrocampista a tornare ad indossare la maglia nerazzurra dopo quasi quindici anni, ma la motivazione maggiore può arrivare da Antonio Conte, suo allenatore ai tempi della Juventus ed ora ct della nazionale.

Proprio Conte in una recente conferenza stampa ha ammesso che sarebbe felice di vedere Pirlo in Europa nei sei mesi che precedono gli Europei in Francia della prossima estate per poterne valutare in maniera esatta le condizioni fisiche e capire se potrà puntare sul regista in vista della competizione calcistica per nazionali. Pirlo è da sempre molto legato alla maglia azzurra e, pur di non perdere l'occasione di giocare quella che potrebbe essere il suo ultimo grande torneo con la maglia dell'Italia, potrebbe accettare la corte serrata dei nerazzurri.

Calciomercato Inter,Ausilio su Candreva e Lavezzi

In un'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, il direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio ha chiuso all'arrivo di Pirlo, ma come spesso accade nel Calciomercato potrebbe trattarsi di pretattica per cercare di battere la concorrenza sul centrocampista. Il dirigente ha poi proseguito parlando di Candreva, calciatore accostato proprio dalla rosea ai nerazzurri, affermando che però il centrocampista rimarrà un sogno per il club meneghino considerata la difficoltà di trattare con la Lazio che non è certo una società in vena di sconti per i cartellini dei suoi calciatori.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

L'intenzione dei nerazzurri però, sarebbe quella di presentare un'offerta da 10 milioni di euro più il cartellino di Ranocchia, ormai fuori dai piani di Mancini per la difesa. Ausilio ha proseguito parlando anche di Ezequiel Lavezzi, attaccante del Psg che è in scadenza di contratto con il club francese e che già a gennaio potrebbe cambiare aria. Il ds nerazzurro ha però spento gli entusiasmi dei tifosi affermando che l'Inter ci ha provato già durante la scorsa estate, ma il costo dell'ingaggio dell'ex Napoli rimane ancora molto alto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto